Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Neymar criticato per il beach-volley in quarantena, il suo entourage risponde: “Tutto secondo le regole, quelle persone vivono a casa sua”

È bastata una foto, pubblicata sul profilo Instagram di O Ney, per scatenare il caos. Il brasiliano ha lasciato Parigi per effettuare l'isolamento in Brasile, ma nell'immagine è intento a giocare a beach-volley con un buon numero di persone. Ma...

Redazione Il Posticipo

Il solito Neymar, che riesce a far nascere polemiche anche in tempi di Covid-19. È bastata una foto, pubblicata sul suo profilo Instagram, per scatenare il caos. Il brasiliano ha lasciato Parigi per effettuare l'isolamento in Brasile, ma nell'immagine è intento a giocare a beach-volley con un buon numero di persone. Immediatamente sono partite le critiche per il mancato rispetto delle misure di sicurezza, ma l'entourage del vedeoro stavolta risponde per le rime. Con un comunicato che arriva dal suo ufficio stampa, in cui come riporta Goal viene sottolineato come O Ney abbia seguito alla lettera tutte le indicazioni ricevute.

CASA DI NEYMAR - “La foto in questione è stata pubblicata sul profilo Instagram di Neymar e lo mostra in compagni di altre persone che sono in isolamento con lui, persone che vivono e hanno viaggiato insieme da Parigi al Brasile. Neymar ha offerto a tutti loro la sua casa, così che potessero trascorrere lì i primi 14 giorni in Brasile prima di incontrare le rispettive famiglie. La casa in cui l'atleta sta passando la quarantena è totalmente isolata e garantisce pace e serenità, così che Neymar possa continuare ad allenarsi e a prendersi cura delle persone a lui più vicine in questo momento in cui al mondo si soffre e si è isolati". Dunque, amici che sono volati con lui da Parigi.

VISITE - E a casa non entra nessun altro. "Non ci sono visite o incontri di affari nella casa, soprattutto perchè l'accesso alla proprietà è permesso solo ai residenti. L'unica eccezione in termini di visite è quella di Dani Lucca, il figlio di Neymar, che è arrivato per stare con suo padre. David, sua madre, il suo patrigno e suo fratello sono stati a trovare Neymar a Parigi giorni fa. Neymar è lontano dagli altri membri della sua famiglia, come sua madre, sua sorella e sua nonna, per esempio, perchè comprende che si tratta di un momento in cui è richiesto uno sforzo per il bene comune. L'atleta continua il suo lavoro giornaliero con Ricardo Rosa, per evitare infortuni e per tenersi in forma, mentre attende con ansia la fine di questo momento triste per l'umanità e il ritorno all'attività professionale". Basterà per chiudere la faccenda?