calcio

Neymar, poker di flop in Europa. E adesso può essere addio…

Neymar, dopo la doppia sfida contro il Bayern Monaco, è da Pallone d’Oro. Il brasiliano gentilmente, declina l’offerta. Preferisce la Champions. Il problema è che all’appuntamento con l’Europa che conta, non ci arriva...

Redazione Il Posticipo

(Photo by Matt Childs/Pool via Getty Images)
 PARIS, FRANCE - APRIL 13: Neymar of Paris Saint-Germain gestures during the UEFA Champions League Quarter Final Second Leg match between Paris Saint-Germain and FC Bayern Munich at Parc des Princes on April 13, 2021 in Paris, France. Sporting stadiums around France remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Matthias Hangst/Getty Images)

Neymar, dopo la doppia sfida contro il Bayern Monaco, è da Pallone d'Oro. Il brasiliano gentilmente, declina l'offerta. Preferisce la Champions. Il problema è che all'appuntamento con l'Europa che conta, non ci arriva mai. L'anno scorso, il Bayern l'ha sollevata davanti ai suoi occhi. Questa volta, come spesso è accaduto, esce prima dell'ultimo atto. Come riporta Olé, potrebbe tornare a Barcellona, dove ha vinto, con Messi e Suarez, l'unica Champions della sua carriera. Era il 2015. Nel 2017, la dirigenza parigina ha sborsato 222 milioni di euro per fargli attraversare i Pirenei. Nella capitale parigina il suo rendimento, però, non è stato secondo le attese in Europa. In Francia, il PSG i titoli li vinceva anche prima. E anche risparmiandosi 36 milioni di euro di spesa a stagione per lo stipendio. E non ha portato l'Europa. Anzi, quando è stato chiamato ad essere decisivo, spesso è stato assente ingiustificato.

Potresti esserti perso