Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Neymar amaro: “Mi sforzo per tornare in forma ma nessuno dice mai ‘wow, che professionista!'”

(Photo by Matt Childs/Pool via Getty Images)

Troppe polemiche sull'infortunio: Neymar si sfoga sui social per lo scarso supporto da parte dei tifosi del PSG per il suo recupero.

Redazione Il Posticipo

Un tifoso è tenuto a tifare. Punto. Nella realtà dei fatti, però, da quando internet e i social hanno reso più o meno qualsiasi cosa di pubblico dominio, i tifosi hanno la possibilità di "ficcare il naso" nella vita di un calciatore. E spesso scoprono delle verità che non piacciono moltissimo. Così come l'incidenza degli infortuni di Neymar in questo periodo dell'anno, in corrispondenza del compleanno di sua sorella. È vero, a pensar male si fa peccato ma... a volte ci si indovina. O Ney, però, non ci sta. E si sfoga sui social perché amareggiato dallo scarso supporto  mostratogli dai tifosi del PSG durante il suo recupero.

INFORTUNI - Neymar è l'uomo immagine del Paris Saint-Germain. O almeno questi erano i piani della dirigenza quando ha deciso di investire 222 milioni di euro per portarlo a Parigi nel 2017. Il rapporto con i tifosi, però, non è mai decollato del tutto. Dapprima per le continue voci sulla sua voglia di tornare a Barcellona. Poi per i continui infortuni che ne hanno minato la continuità di rendimento. L'ultimo è l'infortunio all'adduttore il 10 febbraio contro il Caen; da allora ha saltato diverse partite tra le quali quella di Champions contro il Barcellona.

 (Photo by Rodrigo Paiva/Getty Images for amfAR)

IL COMMENTO - Il fatto che si infortuni spesso e soprattutto in questo periodo dell'anno non sorprende più i tifosi che non mostrano molto interesse se non per qualche mattutina sul compleanno di sua sorella. Come riporta As, l'attaccante non ci sta e chiede supporto su Instagram: "L'altro giorno ho pubblicato quello che ho fatto durante il giorno del mio trattamento, dall'inizio alla fine, e non ho visto un singolo messaggio che dicesse 'wow che professionista, si prende cura di se stesso', non uno". Neymar vuole che i tifosi riconoscano i suoi sforzi per tornare a disposizione già per il match di ritorno contro il Barça. Una ricerca di attenzioni e riconoscimento del suo essere professionista che dovrebbe, secondo lui, togliere un po' di spazio alle solite polemiche.

Potresti esserti perso