Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Newcastle, tifosi in festa dopo il cambio di proprietà Shearer esulta: “Possiamo tornare nuovamente a sperare”

WOLVERHAMPTON, ENGLAND - OCTOBER 02: Newcastle United fans react during the Premier League match between Wolverhampton Wanderers and Newcastle United at Molineux on October 02, 2021 in Wolverhampton, England. (Photo by Naomi Baker/Getty Images)

Dopo l'acquisizione della società da parte del fondo per gli investimenti pubblici dell'Arabia Saudita e l'addio di Mike Ashley uno dei presidenti più contestati a quelle latitudini, vedono un futuro molto più roseo.

Redazione Il Posticipo

Newcastle in festa. Tutte le zone adiacenti al St. James park si sono trasformate come riportato dal Sun, in un contenitore di gioia ed emozioni. Dopo l'acquisizione della società da parte del fondo per gli investimenti pubblici dell'Arabia Saudita e l'addio di Mike Ashley uno dei presidenti più contestati a quelle latitudini, vedono un futuro molto più roseo. Ed anche il più illustre dei tifosi, Alan Shearer, ha condiviso la sua gioia attraverso il proprio profilo twitter.

GIOIA  - Dopo mesi di trattative, sembrate anche sul punto di sfumare lo scorso luglio, il passaggio di consegne è andato in porto. Non sono mancate le polemiche legate alla nuova proprietà (si parla di violazione di diritti umani) che acquisisce l'80% del pacchetto del club. L'accordo pone fine ai 14 anni di presidenza Ashley caratterizzata da una forte contestazione da parte dei tifosi. E soprattutto significa che il club passe nella mani di una delle proprietà più ricche al mondo. Roba da far impallidire anche City e PSG. Basti pensare che il nuovo proprietario, Mohammad bin Salman ha un patrimonio di 320 miliardi di sterline pari a circa 380 miliardi di euro.

CONTATTO - Alla regia dell'operazione, Amanda Staveley donna d'affari britannica nota soprattutto per i suoi legami con gli investitori mediorientali. La manager ha condotto l'acquisizione saudita e avrà il 10% delle quote del club. "Questo è un investimento a lungo termine. Siamo entusiasti delle prospettive future per il Newcastle United. Intendiamo instillare una filosofia unita mirata a generare una leadership che consentirà al Newcastle United di raggiungere grandi risultati a lungo termine. La nostra ambizione coincide con i sogni di tutti i tifosi. Costruire una squadra che possa posizionarsi con regolarità nelle prime posizioni e gareggi regolarmente per vincere trofei"

PROSPETTIVE - Parole che hanno fatto comprensibilmente breccia nei tifosi. Anche perché l'inizo di stagione del Newcastle è stato tutt'altro che positivo. La squadra, affidata ancora per chi sa quanto tempo a Bruce, è in fondo alla classifica. Occupa il diciannovesimo posto ed è ancora in attesa di vincere la prima partita. Festanti quanto impietosi, i tifosi hanno immediatamente rivolto un pensiero non carinissimo al loro tecnico intonando un "domani mattina ti licenziano" che la dice lunga su come siano cambiati umore e prospettive dalle parti del St. James.