Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Newcastle su Werner. Il Chelsea ci pensa…

(Photo by Oli Scarff - Pool/Getty Images)

Il Newcastle inizia a lavorare sulla squadra del futuro. E, secondo quanto riportato dalla Bild, il primo obiettivo è Timo Werner

Redazione Il Posticipo

Il Newcastle inizia a lavorare sulla squadra del futuro. E, secondo quanto riportato dalla Bild, il primo obiettivo è Timo Werner. L'attaccante tedesco del Chelsea è stato individuato come possibile rinforzo dei magpies. E, secondo quanto riportato dal media tedesco, l'ex del Lipsia è in cima alla lista dei desideri dei nuovi proprietari.

TRATTATIVA -  Il 25enne si è unito al Chelsea con un contratto da 48 milioni di sterline nel giugno 2020, ma non è riuscito a imporsi. Il suo rendimento è stato largamente al di sotto delle aspettative della squadra, che non a caso ha virato su un centravanti come Lukaku per dare maggiore peso all'attacco. Una scelta che non è stata una vera e propria bocciatura per il ragazzo, regolarmente impiegato da Tuchel ma che comunque non lo colloca più fra gli insostituibili dei blues. E di fronte a una offerta interessante, potrebbe anche lasciare Londra.  La trattativa non è impossibile anche perché vi sono dei contatti in comune fra la Staveley, membro del consiglio di amministrazione del Newcastle e lo stesso Werner. In comune, c'è il rappresentante dell'attuale difensore Fabian Schar.

 LONDON, ENGLAND - OCTOBER 02: Timo Werner of Chelsea celebrates a goal that is later disallowed by VAR during the Premier League match between Chelsea and Southampton at Stamford Bridge on October 02, 2021 in London, England. (Photo by Clive Rose/Getty Images)

AMBIENTE - Werner lontano dal Chelsea non sembra uno scenario impossibile. Dall'arrivo di Thomas Tuchel sulla panchina del Chelsea, l'ex attaccante del Lipsia sembra l'unico giocatore a non aver mostrato ancora un cambio di passo definitivo. Lo scorso anno gli è stato... abbonato perché l'impatto con la Premier non è mai semplice, come testimoniato anche dai numeri di Lukaku che ha abbassato la sua media gol da quando è tornato al Chelsea. I bonus, dunque, sembrano esauriti. Dopo una  stagione di transizione e adattamento per Werner è iniziato il tempo degli esami. Ha tempo sino a dicembre per convincere i blues della sua insostituibilità. Altrimenti non è escluso che il Chelsea cerchi di rientrare delle spese. La ha pagato 53 milioni e a fronte di un simile investimento un'altra intera stagione di transizione può sembrare eterna