Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Neville sentenzia Solskjaer: “Inaccettabile, lo United è stato fatto a pezzi”

Neville sentenzia Solskjaer: “Inaccettabile, lo United è stato fatto a pezzi” - immagine 1

L'ex calciatore non lascia spazio alle interpretazioni.

Redazione Il Posticipo

Il Manchester United ha perso in casa con il Liverpool e da quelle parti già è difficile da sopportare. Essere usciti sconfitti per 5-0 è stato intollerabile per la maggior parte dei tifosi che hanno lasciato in massa lo stadio prima del fischio finale. Neville, che commentava la sfida per skysports, ha prima ironizzato chiedendo se potesse seguirli e andare via, ma quando è tornato serio ha sentenziato Solskjaer.

INACCETTABILE - Neville non lascia alcuno spazio alle interpretazioni: "Questo è stato un giorno mostruoso per il Manchester United. Sono stati cancellati dal campo, è inaccettabile. Questo risultato non può passare inosservato, l'allenatore ha subito un duro colpo e c'è da interrogarsi sugli effetti collaterali della sconfitta. Non so come la prenderanno i calciatori e se riusciranno a compattarsi dopo una prestazione come questa. Di solito lascia un ambiente assolutamente demoralizzato. Sono invece convinto che vi sarà una pressione incredibile su Solskjaer. Le prossime 24 ore saranno decisive quanto calde".

Neville sentenzia Solskjaer: “Inaccettabile, lo United è stato fatto a pezzi” - immagine 1

AVVERSARIO - Lo United si era salvato in extrenis con il Villarreal, aveva raddrizzato la sfida con l'Atalanta, ma Neville ha sempre avvertito il senso del pericolo. "Non ci sono alibi né nascondigli dopo una partita come queste. Non appena lo United ha trovato una squadra forte e non semplicemente buona è stato fatto a pezzi. E il Liverpool ha chiarito chi sia e quale dimensione abbia la squadra di Solskjaer. Il Manchester United deve cambiare registro".

FUTURO - Solskjaer compreso: "La dirigenza ha fatto sapere a tutti che sono fermi nel loro sostegno all'allenatore. Quindi dovrebbe rimanere anche se risultati come questo minano quello la fiducia. Non c'è dubbio che si debba riflettere anche perché lo United ha perso una partita in modo intollerabile. Sono stati carenti in tutto: disciplina, organizzazione. Il manager e il suo staff tecnico devono prendersi la responsabilità di quanto è accaduto".