Neville scettico su Thiago Silva. “Ha 35 anni, presto 36. La Premier è un’altra cosa rispetto alla Francia…”

Neville scettico su Thiago Silva. “Ha 35 anni, presto 36. La Premier è un’altra cosa rispetto alla Francia…”

Lampard, reduce da 54 gol subiti nell’ultimo campionato, vorrebbe risolvere o perlomeno arginare il problema con Thiago Silva. Il difensore brasiliano, però non appare la soluzione giusta a Neville.

di Redazione Il Posticipo

Buon esordio del Chelsea che non tradisce le attese e vince sul campo del Brighton ma, al netto della buona prestazione la squadra continua a prendere gol. Un problema che Lampard, reduce da 54 gol subiti nell’ultimo campionato, vorrebbe risolvere o perlomeno arginare il problema con Thiago Silva. Il difensore brasiliano, però non appare la soluzione giusta a Neville. L’ex United nutre dei forti dubbi sull’adattabilità del difensore brasiliano al campionato inglese. E non lo manda a dire attraverso Sky Sports.

INCOGNITA – Neville non lascia spazio alle interpretazioni. “L’acquisto di Thiago Silva a mio avviso rappresenta una grande incognita. Ha 35 anni e ne compirà presto 36. E proviene da un campionato profondamente diverso. Ha giocato in Francia diversi anni, in un torneo dove l’intensità non è neanche lontanamente somigliante a quella del nostro campionato. Certo, il Paris Saint-Germain è una grande squadra, è reduce dall’essersi giocato la finale di Champions League, ma la Premier è un’altra cosa per accavallarsi di impegni, numeri di partite e velocità”.

IMPATTO – Neville non è affatto sicuro dell’impatto di Silva sulla difesa del Chelsea. Non ritiene che sia il tassello capace di rendere impermeabile la difesa dei blues. “Mi chiedo quante partite possa giocare e a quale livello. Certamente sarà utile, perché ha esperienza internazionale ma in questa fase della sua carriera e nel momento in cui il Chelsea vuole investire per tornare a vincere la Premier non mi sembra possa rappresentare una certezza. Tuttavia se si vuole osservare il suo arrivo da una prospettiva diversa, Silva rappresenta un nome importante che accende l’entusiasmo dei tifosi. Resto però molto curioso di come si comporterà nel nostro campionato dopo essere stato un giocatore fondamentale per il PSG e per il Brasile”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy