Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Neville in tackle: “Lo United è una farsa. I calciatori sono pessimi, non so se Ten Hag voglia allenarli”

SALFORD, ENGLAND - JANUARY 22:  Gary Neville a co-owner of Salford City looks on during the Sky Bet League Two match between Salford City and Harrogate Town at Moor Lane on January 22, 2021 in Salford, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Alex Livesey/Getty Images)

L'ex calciatore dei Red Devils non lascia spazio a interpretazioni nell'analizzare la stagione di una squadra partita per vincere la Premier League e che rischia una clamorosa esclusione dall'Europa. 

Redazione Il Posticipo

Neville in tackle sullo United. L'ex calciatore dei Red Devils, oggi opinionista skysports, non lascia spazio a interpretazioni nell'analizzare la stagione di una squadra partita per vincere la Premier League e che rischia una clamorosa esclusione dall'Europa.

PESSIMI - Parole durissime, le sue. "Non provo neanche rabbia. Lo United è una farsa, i giocatori stanno mandando via anche Ralf Rangnick. Sono pessimi. Non hanno alcun attaccamento alla maglia né voglia di lottare. E lo hanno dimostrato contro Leicester ed Everton. Con qualsiasi altro tipo di prestazione lo United sarebbe fra le prime quatto ma questa squadra non ha anima. Dovrebbero prendere esempio da chi gioca nel City e Liverpool, due squadre senza primedonne, composte da calciatori umili e con grande senso di responsabilità nei confronti del gruppo".

TEN HAG - Il futuro di Rangnick è segnato. Neville però ritiene in bilico anche Ten Hag. "Rangnick ha una reputazione importante, rovinata da quanto sta accadendo intorno a lui. I giocatori lo hanno reso vulnerabile, esattamente come è successo a Soslkjaer. Ten Hag vuole che tutte le sue richieste siano soddisfatte prima di firmare per il club. E non credo si tratti di condizioni economiche. Piuttosto penso voglia capire quale sia la situazione considerando a cosa sono stati esposti gli ultimi tecnici dello United. Non so se abbia davvero voglia di firmare per una squadra dove non sembra ci sia alcunché di buono. Immagino una telefonata fra lui e Van dee Beek e non riesco a capire cosa possa raccontagli di bello".

 MANCHESTER, ENGLAND - FEBRUARY 04: Manchester United manager Ralf Rangnick and Bruno Fernandes console Anthony Elanga after he missed his penalty in the shoot out during the Emirates FA Cup Fourth Round match between Manchester United and Middlesbrough at Old Trafford on February 04, 2022 in Manchester, England. (Photo by Alex Livesey/Getty Images)

PROSPETTIVE - Neville però non ritiene sia tutto da buttare. "Mi sento come la maggior parte dei tifosi dello United che stanno vivendo uno dei periodi peggiori della storia del club. Soffro ma spero e penso che prima o poi il club tornerà ai suoi livelli e tornerò ad avere una squadra di cui essere fiero. Forse è giunto il momento che alcuni giocatori del Manchester United si facciano un esame di coscienza. Quanto stanno mostrando in questo momento non è neanche lontanamente accettabile".