Neuer fa il pompiere… quando gioca lui: “Non c’è nessun caso tra me e ter Stegen”

Neuer fa il pompiere… quando gioca lui: “Non c’è nessun caso tra me e ter Stegen”

Il portiere ha parlato alla vigilia della trasferta della Germania in Estonia. Manuel Neuer non ha nessun problema con il suo collega che si sta facendo notare parecchio in Nazionale. Almeno finché le partite che contano…le gioca lui!

di Redazione Il Posticipo

Manuel Neuer è tranquillo in questo momento della sua carriera: il portiere tedesco ha ritrovato continuità dopo gli ultimi due anni in cui ha lottato tanto per ritornare ai suoi livelli, dopo un infortunio che gli ha fatto pensare persino di smettere. L’estremo difensore è stato confermato dal c.t. Joachim Löw nonostante il suo ultimo Mondiale sia stato da dimenticare come quello dell’intera Germania del resto. Rispetto ad allora è cresciuto molto Marc-André ter Stegen, che prima si è preso il Barcellona e oggi sogna un posto da titolare anche nella Germania. Ce la farà a scavalcare Neuer nelle gerarchie? Al momento il veterano del Bayern Monaco ha in mano la situazione.

ALTERNANZA – Non c’è nessun caso tra Neuer e ter Stegen, almeno finché a ciascuno verrà garantito il suo spazio. Löw ha fatto la sua scelta: il portiere del Barça gioca le amichevoli, quello del Bayern scende in campo quando ci sono in palio i tre punti. Neuer è sembrato tranquillo alla vigilia della trasferta contro l’Estonia in virtù di questa alternanza che all’età di 33 anni gli permette di rifiatare restando protagonista. Il portiere del Bayern ha parlato in conferenza stampa: “È normale che Ter Stegen voglia giocare, lo vogliono tutti quelli che sono qui. Non conosco nessun calciatore a cui piaccia la panchina. Non è la prima volta che si sfoga e dice di voler giocare. È un ottimo portiere e lo dimostra quando scende in campo”. Neuer fa il pompiere e spegne il caso. Forse perchè…non rischia niente.

POLEMICHE – Neuer ha ribadito come stanno le cose tra lui e ter Stegen: “Abbiamo un ottimo rapporto stiamo parlano normalmente. Marc ha fatto bene contro l’Argentina. Per entrambi viene la Germania prima di ogni cosa”. Il portiere è stato chiaro coi giornalisti:Avrei preferito giocare entrambe le partite, con l’Estonia però è una gara ufficiale e ci sono in palio dei punti. Sono pronto”. Neuer è pronto a vivere la sua ultima grande competizione da titolare: dopo Euro 2020 il titolare dovrebbe diventare ter Stegen come fatto intendere da René Adler a Sport1.

“SONO FORMA” – L’estremo difensore del Bayern vuole farsi valere con la maglia della Nazionale tedesca: “Non c’è niente da annunciare. Sono in forma e mi esibisco bene, non c’è nessun motivo per pensare di chiudere la mia carriera”. Nelle scorse settimane Uli Hoeness ha minacciato la Germania: il presidente del Bayern Monaco ha detto che potrebbe ritirare i suoi giocatori dalla Nazionale qualora Neuer dovesse essere messo da parte. In un secondo momento il club ha fatto marcia indietro, ma queste polemiche fanno capire che il caso tra i due c’è ed è apertissimo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy