Nervi tesi allo United: Sanchez si infuria per un tackle troppo pesante…

Nervi tesi allo United: Sanchez si infuria per un tackle troppo pesante…

Tornare in forma dopo un infortunio non è mai facile. Specie se ci si chiama Alexis Sanchez e nel Manchester United si è visti come delle zavorre. E nel frattempo si infuria con un compagno perché…

di Redazione Il Posticipo

Tornare in forma dopo un infortunio non è mai facile. Specie se ci si chiama Alexis Sanchez e nel Manchester United si è considerati quasi come delle zavorre. Il cileno, alla ricerca della forma migliore dopo l’infortunio, ha i nervi a fiori di pelle: e si infuria con un compagno per un tackle troppo pesante.

INFORUNIO E RABBIA – Il cileno anche dopo il cambio alla guida tecnica, complice anche una forma da rivedere dopo l’infortunio, ha visto calare il proprio minutaggio a picco. Sanchez sta facendo il possibile per recuperare ma, come riportato dal Sun, in una delle prime sessioni d’allenamento dell’estate il numero 7 dei Red Devils si sarebbe infuriato con il giovanissimo compagno Mason Greenwood per un intervento un po’ troppo concitato ai suoi danni. Sarebbero volati anche dei paroloni da parte dell’ex Barcellona e Arsenal che avrebbero lasciato il ragazzo piuttosto interdetto.

NEI PIANI? – Sanchez, secondo quanto riportato dai quotidiani, smanierebbe per tornare al 100% per allontanare i fantasmi della marginalità nel progetto tecnico. Sembra infatti che il giocatore farà parte dei piani tecnici di Ole Gunnar Solskjaer nonostante i suoi precedenti non proprio esaltanti nel club. Evidentemente il modulo di gioco scelto dall’ex calciatore dello United, che privilegia giocatori brevilinei e veloci che non diano punti di riferimento agli avversari e attacchino lo spazio, si sposa perfettamente con le caratteristiche del cileno, purchè sia assistito da una condizione accettabile. Sanchez ne sarebbe consapevole, e forse il motivo dello sfogo contro il povero ragazzo nasce dalla consapevolezza di dover mordere il freno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy