Nazionale sarda: debutto il 19 marzo… in salsa Cagliari? Tra i convocati ci sono anche Sau ed Acquafresca!

Nazionale sarda: debutto il 19 marzo… in salsa Cagliari? Tra i convocati ci sono anche Sau ed Acquafresca!

Tutto pronto per la prima fase di preparazione agli Europei Conifa in programma a giugno. Diramate le prime convocazioni del c.t. Bernardo Mereu: nella lista dei 50 c’è anche Alessandro Deiola… assenti invece Nicolò Barella e Salvatore Sirigu!

di Redazione Il Posticipo

Il sogno sardo è pronto a diventare realtà. A novembre la Conifa (la Federazione internazionale che accoglie le rappresentative di molte nazioni che non sono Stati e di tutte le associazioni che non fanno parte della Fifa) ha approvato la richiesta della Fins (Federatzione Isport Natzionale Sardu). La Nazionale sarda scalpita in vista degli Europei 2019 in programma a giugno nella Repubblica dell’Artsakh, autoproclamatasi indipendente dall’Azerbaigian. A marzo scatterà la prima fase di preparazione in vista del torneo ed è tempo… di convocazioni.

LISTA 50 – Coinvolgere tutte le realtà del calcio isolano con l’obiettivo di tenere alto lo spirito culturale dell’iniziativa. Inserendo anche figli di un solo genitore sardo e qualche…straniero che ha giocato parecchio in Sardegna. Come riporta La Nuova Sardegna, il commissario tecnico Bernardo Mereu punta in alto e sceglie cinquanta giocatori per la prima uscita della sua squadra. Non poteva mancare un po’ di Cagliari ovviamente! Sono tre i giocatori chiamati per la prima della nuova Nazionale: ci sono il portiere Simone Aresti e il trequartista Riccardo Doratiotto, ma soprattutto il centrocampista Alessandro Deiola, rientrato in Sardegna dopo la prima parte di stagione giocata a Parma.

SAU E ACQUAFRESCA – Se tutti i prescelti accetteranno la chiamata, quella sarda sarà una Nazionale piena di talento: tanti i giovani promettenti chiamati da realtà come l’Arzachena, l’Olbia, il Lanusei, il Castiadas, la Torres e il Latte Dolce. In attacco spiccano anche i nomi dei veterani Marco Sau, oggi alla Sampdoria, e Robert Acquafresca, attaccante del Sion (che è piemontese ma ha giocato parecchio a Cagliari). Nella lista dei cinquanta mancano invece Nicolò Barella e Salvatore Sirigu (che con tutta probabilità saranno chiamati…da Mancini). Prima partita in programma il 19 marzo allo Stadio Frogheri di Nuoro, dove la Nazionale sarda sfiderà una rappresentativa di calciatori stranieri che giocano in Sardegna. Sarà una serata storica… sognando gli Europei 2019!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy