Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Navas cuore d’oro: 30 posti letto nella sua casa di Parigi per i profughi ucraini

Goalkeeper Keylor Navas (R) of Real Madrid CF celebrates with his teammate Sergio Ramos during the UEFA Champions League Group A match between Real Madrid CF and Paris Saint-Germain at Estadio Santiago Bernabeu on November 3, 2015 in Madrid, Spain.

Il portiere costaricano del PSG ha accolto 30 rifugiati ucraini nella sua villa parigina trasformando la sala cinema in un centro di prima accoglienza.

Redazione Il Posticipo

Cuore d'oro Keylor Navas. Il portiere costaricano del PSG ha accolto 30 rifugiati ucraini nella sua villa. Una decisione presa insieme alla moglie Andrea, che ha aperto le porte della sua lussuosa casa alle vittime in fuga dell'invasione russa in corso in Ucraina .

30 - Secondo quanto riportato da Sport Navas ha acquistato 30 letti e li ha trasformato la sua sala da cinema in una casa accoglienza. Tutto è nato quando l'associazione gitana del quartiere Gracia di Barcellona è andata a Cracovia per portare generi di prima necessità a chi sfuggiva dagli orrori della guerra. Il calciatore e la moglie Andrea sono venuti a conoscenza della situazione hanno immediatamente messo a disposizione il loro cuore e la loro casa.

ANDREA - Un ruolo fondamentale della vicenda è svolto dalla moglie del portiere. Ha immediatamente messo a disposizione la sua casa, avendo abbastanza spazio per aiutare chi ne ha davvero bisogno. E dopo aver aperto le porte di casa ha aperto gli armadi per donare vestiti e quindi si è messa ai fornelli per cucinare. E poi ha pubblicato su Instagram un vero e proprio invito alla solidarietà. "Spero che queste persone possano ancora riuscire a percepire il bene e l'amore in mezzo a tanto dolore. provare amore in mezzo a così tanto dolore. Possiamo aiutare questi bambini. Alcuni hanno ancora la loro madre, altri no. Molti ragazzi sono qui da soli, con gli indumenti che avevano addosso poiché erano l'unica cosa che potevano portare. Noi possiamo contribuire con qualsiasi cibo non deperibile, vestiti, personale articoli per l'igiene". La donna ha anche pubblicato un'immagine della Torre Eiffel illuminata con i colori blu e giallo dell'Ucraina come dimostrazione di sostegno.

NAVAS - Navas segue tutto da lontano. Attualmente il portiere si trova in Costarica, dove spera di poter aiutare il suo paese a qualificarsi per la Coppa del Mondo del Qatar 2022. La sua nazionale è chiamata a una impresa per qualificarsi e ha messo il primo mattone verso il Qatar vincendo con il Canada e scavalcando Panama. Il quarto posto porterebbe Navas e i suoi compagni di squadra a giocarsi il tutto per tutto in una sfida dentro o fuori contro la rappresentante dell'Oceania.