Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Napoli, la sfida con la Juve si rigioca: sui social tifosi scatenati…

(Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Ricorso Juventus-Napoli, arriva la sentenza: tolti i 3 punti a tavolino alla Juventus, tolto il punto di penalità al Napoli. I tifosi, da entrambi i lati, si riversano sui social ed è un vero pandemonio.

Redazione Il Posticipo

Juventus-Napoli,  arriva la sentenza: tolti i 3 punti a tavolino alla Juventus, tolto il punto di penalità al Napoli. Classifica completamente ridisegnata, soprattutto nei primissimi posti. La sfida si rigiocherà. Resta solo da fissare una data. E trovare uno slot in un calendario intasatissimo di impegni considerando che le due squadre sono impegnate in Europa e attese da sfide non certo impossibili e che potrebbero accavallarsi anche gli impegni di Coppa Italia non è facilissimo. In tutto ciò,  l'unica certezza è che i tifosi, da entrambi i lati, si riversano sui social ed è un vero pandemonio. O meglio, lo era già nelle ore di attesa.

L'INGIUSTIZIA - I tifosi bianconeri non l'hanno presa molto bene. La maggior parte grida allo scandalo. Qualcuno arriva anche a contestare apertamente la società. Quindi il dibattito virtuale arriva a sfociare su vari argomenti. L'unico comune denominatore è la sensazione di aver subito una grave ingiustizia.

IL CAMPO - In ogni caso, i tifosi della Signora non hanno affatto paura di rigiocare, anzi di giocare, visto che sul campo a Torino c'era solo la Juventus.  Fra l'altro, secondo i tifosi, i bianconeri allo status quo sono in una forma decisamente migliore ora rispetto a quando la partita era inizialmente prevista. E aspettano con ansia i giocatori del Napoli allo Stadium... specialmente Meret.

LA CLASSIFICA - E nel frattempo la classifica cambia. Inevitabile che la notizia sia stata accolta con diversi stato d'animo anche dai tifosi sì neutrali ma assolutamente interessati, per via trasversale, a quanto accadeva al CONI. E così mentre i tifosi del Napoli si limitano a gongolare e a prendere in giro gli juventini immaginano che a parti invertite, le cose sarebbero andate diversamente. Non la prendono benissimo neanche i tifosi del Genoa che sono andati a giocare proprio all'allora San Paolo con una rosa falcidiata.

SUPERLEGA - Gli juventini più arrabbiati cercano di lanciare un appello ad Andrea Agnelli. Il presidente è pregato da molti tifosi (e si riportano solo i tweet adatti a ogni fascia d'età) di lasciare la Serie A e continuare la sua crociata per la Superlega europea.