Napoli, frenata per James Rodriguez: in Colombia sono certi, il fantasista vuole l’Atletico Madrid

Napoli, frenata per James Rodriguez: in Colombia sono certi, il fantasista vuole l’Atletico Madrid

Il calciomercato, a volte, è crudele. Dalla Colombia sono sicuri che tra il Napoli e James Rodriguez ci sia stata una frenata: il colombiano vuole giocare con l’Atletico Madrid.

di Redazione Il Posticipo

Difficile pensare che possano davvero stampagli quel numero dietro la maglia ma, potenzialmente, il Napoli crede di poter  ritrovare finalmente un numero 10 puro. Questo fantasista dovrebbe rispondere al nome di James Rodriguez. Pare che la società di De Laurentiis stia cercando di convincere il ragazzo e che con il Real Madrid non ci siano grossi ostacoli nella trattativa. Il calciomercato, però, a volte è crudele. In Colombia infatti sono certi: James vuole l’Atletico.

FRENATA – Di certo, per lui, rappresenterebbe una gran bella rivincita nei confronti del Real Madrid. I Blancos lo hanno sedotto e abbandonato, ma è pur vero che la sua miglior stagione a Madrid, il colombiano l’ha vissuta sotto l’egida di Carlo Ancelotti. E a Napoli lo ritroverebbe. Il programma Gol Caracol, però, insiste sulla volontà di James Rodriguez di andare all’Atletico Madrid, che troverebbe i fondi per finanziare l’operazione con la cessione, ormai quasi certa, di Griezmann. Per i blancos è indifferente. A loro basta che venga corrisposta una cifra base di 42 milioni di euro. E magari qualche bonus.

CHI LO CONVINCE? – Il Napoli, quindi, deve cercare di convincere il ragazzo a scegliere di cambiare aria, che l’aria di Madrid, evidentemente, non gli fa bene. Basterebbe una telefonata di Carlo Ancelotti? E perché no, un disperato tentativo anche con una chiamata da parte del suo ex cognato, il portiere David Ospina. Il fatto che la questione Griezmann sospesa tra Atletico e Barcellona sembri non risolversi nel breve periodo potrebbe essere un segnale positivo, ma se James Rodriguez decidesse di temporeggiare la trattativa potrebbe complicarsi. Di certo, anche essere allenati dal Cholo Simeone non è affatto una brutta prospettiva. Bisogna solo aspettare e vedere come andranno a finire le cose. Ma più si attende, più il caso si infittisce…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy