Napoli, è ufficiale, Vinicius se ne torna in Portogallo. E il Benfica…lo blinda con una mega clausola!

Napoli, è ufficiale, Vinicius se ne torna in Portogallo. E il Benfica…lo blinda con una mega clausola!

Nella vita, alcuni treni passano una volta sola e… il Napoli lo ha perso? Vinicius se ne va al Benfica, che lo blinda con una clausola rescissoria da 100 milioni di euro.

di Redazione Il Posticipo

Il calciomercato è strano. Sì, perché per quanto si faccia fatica a trovarlo, forse, un vero e proprio filo conduttore non c’è. Può esserci la volontà di ringiovanire o aggiungere esperienza a una squadra; si può pensare di creare un instant-team o una squadra che faticherà all’inizio ma che in futuro potrebbe essere fortissima. Il Napoli, lo scorso gennaio, aveva acquistato il…nuovo Adriano, Vinicius. Ma ora la società partenopea lo ha ufficialmente venduto per 17 milioni al Benfica. Che. gli mette una clausola rescissoria da 100 milioni nel contratto. Qualcosa di cui pentirsi?

PREVEDERE IL FUTURO – Forse. Il ragazzo è stato in prestito al Rio Ave prima e al Monaco poi e ha fatto vedere delle ottime giocate. Tuttavia non è stato abbastanza persuasivo nei confronti di Carlo Ancelotti, che ha deciso di non porre il veto sul suo addio. Ora, però, il Benfica se lo porta a casa, per 17 milioni e decide addirittura di blindarlo. Del resto, se a Lisbona hanno pensato a una clausola rescissoria da circa 100 milioni, secondo A Bola, un motivo ci sarà. E il motivo non può che essere che le aquile lusitane il futuro sanno prevederlo. Del resto, poco più di quattro anni fa hanno preso uno scarto del Porto e… lo hanno appena venduto all’Atletico Madrid per 126 milioni di euro.

ANSIA – Insomma, che una squadra lasci andare a cuor leggero un giocatore può starci. Ma è altrettanto vero che questa clausola aggiunge un po’ d’ansia alla questione. Qualora le previsioni del Benfica si dovessero rivelare fondate e il giocatore venisse pagato 100 milioni da qualche altro club, al Napoli, non rimarrebbe che mordersi le mani per la duplice occasione persa: avere un campione in squadra o monetizzare in maniera non indifferente con lui. Nel frattempo, i 17 milioni spesi dal Benfica per prendere il ragazzo, non andranno nemmeno tutti nelle casse azzurre, in quanto dovranno essere corrisposti 3,4 milioni al Real Sport Clube, squadra dalla quale Vinicius è stato prelevato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy