Napoli e turnover, un rapporto complicato

Napoli e turnover, un rapporto complicato

Nelle prime due giornate di campionato, il Napoli sembrava aver mostrato la sua formazione titolare. Ma da lì in poi… ha cambiato sempre almeno 4 uomini a partita. Il turnover, quando niente e quando… troppo.

di Redazione Il Posticipo

Sampdoria

La Sampdoria si aspetta di trovare il “solito” Napoli di fronte a sé ma viene sorpresa da 4 innesti rispetto alla sfida contro la Juve. Entra Maksimovic per Manolas; Elmas per Allan e, anche se era titolare nella partita precedente, Zielinski al posto di Insigne. In attacco Lozano al posto di Fabian Ruiz ma schierato al fianco di Ciro Mertens e non alle sue spalle.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy