Napoli, Ancelotti accetta la sfida del calendario: “Cominciamo con due trasferte insidiose, ma siamo fiduciosi”

Napoli, Ancelotti accetta la sfida del calendario: “Cominciamo con due trasferte insidiose, ma siamo fiduciosi”

Al Napoli il sorteggio ha riservato un inizio di campionato non certo semplice. Gli uomini di Ancelotti cominceranno il campionato con due partite in trasferta, contro Fiorentina e Juventus. Ma il messaggio del tecnico sul Twitter ufficiale della società dimostra come la sfida…sia già stata accettata.

di Redazione Il Posticipo

Arriva il calendario della Serie A e arrivano anche le reazioni di tecnici e società. Certo, è pur sempre vero che prima o poi bisogna giocare due volte con tutti, ma la disposizione delle partite può essere fondamentale nello svolgimento della stagione. Al Napoli il sorteggio ha riservato un inizio non certo semplice. Gli uomini di Ancelotti cominceranno il campionato con due partite in trasferta, una scelta necessaria per permettere il completamento dei lavori d’adeguamento dello stadio San Paolo, che è stato rinnovato dopo le Universiadi.

FIDUCIA – E le due avversarie sono di un certo livello: all’esordio ci sarà la Fiorentina, mentre la seconda giornata regala già l’attesissimo scontro con la Juventus del grande ex Maurizio Sarri. Il suo successore a Napoli, Carlo Ancelotti, ha commentato attraverso il profilo Twitter della società il sorteggio dei calendari, lanciando un messaggio che dimostra come la sfida…sia già stata accettata. “Cominciamo con due trasferte insidiose, ma siamo fiduciosi. Forza Napoli Sempre”. Nessun timore reverenziale verso la Viola e soprattutto nei confronti dei bianconeri, che misureranno subito le ambizioni tricolori del secondo Napoli di Re Carlo.

REAZIONI – I tifosi sembrano essere d’accordo con il tecnico, a patto che…arrivi James Rodriguez. “Sì, ma Mister Ancelotti vuole James, mi raccomando grazie”, commenta qualcuno. E c’è anche chi si lancia in una previsione perlomeno ardita: “Doppietta di Cicigol allo Stadium. Già ci ha segnato una volta, il trend proseguirà. Impazzirete”. Il tutto ricordando come Amato Ciciretti, attualmente in forza al Napoli, abbia già colpito i bianconeri in casa loro con la maglia del Benevento. E infine, c’è persino chi guarda già al finale di campionato, che regalerà agli azzurri gli scontri con Inter e Lazio. “Finiamo con altrettante 2 partite difficili…ma siamo fiduciosi”. Perchè in fondo, il messaggio di Ancelotti è abbastanza chiaro: chi ben comincia, è a metà dell’opera. Soprattutto in questo caso!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy