Muller, paragoni pesanti: “Il Bayern di Flick ricorda quello di Pep Guardiola”

Occhio al Bayern Monaco: i bavaresi vanno a caccia del triplete sulle ali dell’entusiasmo e di una ritrovata fiducia.

di Redazione Il Posticipo

Occhio al Bayern Monaco: i bavaresi vanno a caccia del triplete sulle ali dell’entusiasmo e di una ritrovata fiducia. In una intervista rilasciata al Süddeutsche Zeitung e riportata da Sport.es, Muller, uno dei calciatori più rappresentativi del Bayern, incensa Flick e lo paragona a Guardiola.

RITROVATO – Il calciatore, dopo anni complicati prima con Ancelotti e poi con Kovac, che lo avevano quasi spinto a lasciare il club, ha ritrovato la propria dimensione con l’arrivo Flick. Numeri da fare invidia a De Bruyne: 20 assist in stagione. Qualcosa che ricorda molto da vicino un altro Bayern, quello di Guardiola. E il paragone, secondo Muller, non è affatto scomodo. “Il nostro gioco è riconoscibile, esattamente come ai tempi di Pep. Ogni calciatore, nel suo ruolo, riesce a esprimersi al massimo, esaltando la propria qualità. E ciò permette alla squadra di crescere come collettivo, nascondendo i punti deboli. Non esiste più il concetto di “io” e se qualcuno non rispetta il compito, è immediatamente sostituito. La sensazione, però, è che tutti stiamo inseguendo lo stesso obiettivo”.

IMPRONTA – Flick, insomma, ha lasciato il segno: “La sua impronta è chiaramente visibile. Conoscevo Flick come secondo, sapevo che era molto preparato ma non immaginavo che avesse un bagaglio di conoscenze così ampio per diventare un allenatore da Bayern Monaco”. Non era facile con quella pressione addosso, ma il tecnico si è fatto apprezzare da tutto il gruppo guadagnandosi la conferma sul campo. Da traghettatore a vincente.  “I giovani giocatori sono molto motivati ​​e anche i veterani vogliono sperimentare cose nuove. Potrebbe succedere qualcosa da raccontare e ricordare. Le storie si raccontando quando arrivano alla fine”. O alla finale. Ogni riferimento a Lisbona non sembra assolutamente casuale.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy