Müller curioso per l’addio di Messi: “Può portare un cambiamento interessante per il mondo del calcio…”

Müller curioso per l’addio di Messi: “Può portare un cambiamento interessante per il mondo del calcio…”

Il 2-8 subito dai blaugrana per mano del Bayern è stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso, facendo esplodere al Camp Nou tutte le contraddizioni interne già emerse negli ultimi mesi. Ma con Messi libero…a Monaco di Baviera ci fanno un pensierino? No, almeno a giudicare da quello che dice Müller…

di Redazione Il Posticipo

Thomas Müller ha voglia di scherzare. Normale, considerando che ha da poco vinto il secondo Triplete della sua carriera, che si va ad aggiungere anche al titolo mondiale del 2014 con la maglia della Mannschaft. Il tedesco però forse si sente…un po’ responsabile per quello che sta accadendo a Barcellona. Il 2-8 subito dai blaugrana per mano del Bayern è stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso, facendo esplodere al Camp Nou tutte le contraddizioni interne già emerse negli ultimi mesi. Ma con Messi libero…a Monaco di Baviera ci fanno un pensierino? No, almeno a giudicare da quello che Müller racconta  ai microfoni di AS.

IMPOSSIBILE – “Durante gli ultimi giorni ho parlato abbastanza spesso con il nostro direttore finanziario. Ma credo che non potremo fare nulla al riguardo!”, scherza il tedesco. Idea cassata, dunque, come ha detto anche Rummenigge. Quello che è certo è che la decisione di Leo è abbastanza inaspettata, anche se Müller sembra abbastanza fatalista su un addio che sta scuotendo il mondo e che è arrivato…attraverso il fax più famoso di tutti i tempi. “Non l’ho letto e non so cosa ci sia scritto sopra. Ma prima o poi sarebbe arrivato il giorno in cui si separano i percorsi di Messi e del Barça. Ovviamente molti pensavano che sarebbe successo alla fine della sua carriera, ma da quel che sembra le cose siano cambiate”.

RIVOLUZIONE – E cambierà anche il calcio. Almeno, questo è quello che pensa il campione d’Europa. Che vede la fine della storia d’amore tra l’argentino e il Barça l’inizio di una nuova era. Ed è curiosissimo di capire come si evolveranno le cose nei prossimi tempi.”Messi è uno dei migliori, se non il miglior calciatore del mondo. E mi tolgo il cappello davanti alla sua carriera. Ma il cambiamento che il suo addio al Barcellona, dal mio punto di vista, può essere interessante per il mondo del calcio. Escludendo i tifosi del Barcellona, non credo che nessuno viva questa situazione in maniera critica, ma molto più con curiosità per quello che succederà dopo”. Quella, di certo, non manca…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy