Mourinho ritrova i big ma frena: “Andiamoci piano, questo periodo può causare problemi”

Il Tottenham complice lo stop, potrà ritrovare alcuni big in squadra per le prossime nove partite in cui, se si vogliono coltivare sogni di Champions, non c’è margine di errore. Anche nella preparazione.

di Redazione Il Posticipo

La Premier riparte e, al netto della lotta per il titolo, avrà molto da raccontare. In primis la lotta per l’Europa che conta. In piena bagarre c’è il Tottenham di Mourinho che, complice lo stop, potrà ritrovare alcuni big in  squadra in nove partite in cui, se si vogliono coltivare sogni di Champions, non c’è margine di errore.  Anche nella preparazione. Le dichiarazioni del tecnico portoghese sono riprese dal sito ufficiale del Tottenham.

ATTENZIONE  – Il tecnico portoghese analizza lo scenario pre ripresa: ” Son e Harry  sono tornati. Inizieremo gli allenamenti con l’intero gruppo e tutti  saranno coinvolti nel gruppo. Anche loro”. Ciò non significa accelerare i tempi. “Dobbiamo essere pronti per affrontare i problemi perché viviamo una preseasons e come ogni inizio di stagione questo periodo causa problemi. So che alcune persone pensino che stiamo vivendo una novità, ma non lo è.  Viviamo i problemi di ogni raduno, quando i  giocatori tornano dopo molto tempo senza giocare, senza allenamenti in campo, senza giocare. Quindi dobbiamo stare molto attenti al benessere dei giocatori, e questo ritiro è probabilmente più difficile di altri”

GRADUALE – Il Tottenham, che fra l’altro recupera alcuni infortunati come Son e Kane, procederà step by step. “Nessuno pensi che iniziando ad allenarci insieme faremo partitelle 11 contro 11. Non siamo ancora pronti, dunque, non lo faremo. Vogliamo assicurarci che arriveremo progressivamente alla ripresa e che, alla “prima giornata” saremo pronti”. Un passo alla volta, dunque. “Meglio procedere con calma. Naturalmente, vogliamo essere pronti, dobbiamo ottenere più punti possibile e regalare un po’ di gioia ai tifosi del Tottenham. Vogliamo giocare belle partite e offrire anche uno spettacolo all’altezza delle aspettative a tutti coloro che amano il calcio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy