Mourinho su Bale: “Zidane sarà felice ora che è andato via. Gareth sa che con me giocano i migliori, ma…”

Il tecnico portoghese elogia e avvisa Bale. Con lui giocano i migliori ma a una condizione…

di Redazione Il Posticipo

Jose Mourinho elogia e “avvisa” Bale. Il tecnico portoghese, come riportato in una intervista concessa a DAZN, ha parlato del nuovo acquisto del Tottenham senza risparmiarsi le consuete frasi a effetto. Destinatari: Zidane e… proprio il giocatore gallese.

FELICE – Mourinho immagina che Zidane non si stia disperando per la partenza di Bale. Anzi. “Non ho sentito Zinedine ma qualcosa mi dice che sia felice per la partenza di Gareth, allo stesso modo in cui noi siamo contenti del suo arrivo. A questo punto non ci resta che sperare di essere tutti  molto felici al termine di questa stagione. E che Bale possa restare qui con noi”.

AMMIRAZIONE – Il tecnico di Setubal non ha mai nascosto l’ammirazione per il neo arrivato in casa degli spurs. “Ho sempre amato Bale. L’ho anche cercato al Real Madrid sin da subito ma non è stato possibile perché la società stava chiudendo già per Modric. Ed era una operazione complicata anche per il Real Madrid. E lui sa anche che ho avuto l’opportunità di portarlo via con me allo United. Si tratta di un giocatore che mi piace molto”.

AVVERTIMENTO – Dopo la carota, però, arriva il bastone: “Mi conosce bene e sa anche che con me giocano i migliori. Dunque non scenderà in campo perché il suo nome è Garteh Bale, ma farà parte della squadra solo se mi dimostrerà di essere il migliore. L’ho visto comunque molto felice. Ed è importante, nella vita e nel calcio. Non è ancora pronto per scendere in campo ma sta lavorando molto bene per recuperare in fretta dall’infortunio. Tutto ciò mi ascia credere che quando sarà a disposizione rivedremo il giocatore che è e che conosciamo”.

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy