Mourinho soddisfatto. “Siamo più forti del Ludogorets e lo abbiamo dimostrato”

Un Tottenham totalmente diverso dopo la figuraccia contro l’Anversa

di Redazione Il Posticipo

Un Tottenham totalmente diverso dopo la figuraccia contro l’Anversa. Gli spurs hanno affrontato il Ludogorets con una determinazione necessaria per portare a casa il risultato pieno. Lo Special One ha parlato ai media al termine della sfida con i bulgari elogiando la squadra per l’atteggiamento. Le sue parole sono riprese da Football London.

VOGLIOSI – La differenza rispetto ad Anversa è apparsa evidente. “Abbiamo iniziato la partita con ambizione, e siamo scesi in campo con un piglio diverso da quello che abbiamo fatto ad Anversa. L’impatto è stato positivo e anche dopo il vantaggio abbiamo mantenuto l’atteggiamento necessario per chiudere immediatamente la partita. Non è stato possibile riuscirci nel primo tempo, ma sono soddisfatto perché abbiamo dominato la partita dall’inizio alla fine e non ricordo una sola azione pericolosa dei nostri avversari”.

LEZIONE – La squadra ha dunque imparato la lezione. “Ad Anversa abbiamo dato un vantaggio all’avversario e poi sono stati bravi a sfruttarlo chiudendoci tutti gli spazi. Questa volta ho preteso qualcosa di diverso da giocatori che sono fra i migliori d’Europa. Mi aspetto sempre il massimo da un calciatore di alto livello in Premier League ed è per questo che sono così esigente. Certamente c’è qualcosa di questa partita che non mi ha pienamente soddisfatto. I giocatori devono capire che queste partite rappresentano un’opportunità. Ogni minuto che concedo a qualcuno  è sottratto ad altri che hanno la stessa voglia di giocare e di mettersi in mostra. Il Tottenham è una squadra più forte del Ludogorets. Vincere contro queste squadre fa semplicemente parte del nostro lavoro, ma in questo caso lo abbiamo preso molto sul serio. Siamo migliori dei nostri avversari e lo abbiamo dimostrato”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy