Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Mourinho nervoso: “Brutto risultato. Aurier e Alderweireld fuori? Si sono fatti vedere solo ieri…”

(Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

Ennesimo passo falso degli spurs contro il Newcastle. E il tecnico non la prende benissimo.

Redazione Il Posticipo

Ennesimo passo falso del Tottenham che non riesce a superare il Newcastle e perde un'altra occasione per avvicinare la zona Champions. Spur raggiunti nel finale non senza polemiche, complici diversi errori sotto porta e le assenze piuttosto pesanti di Aurier e Alderweireld. Le parole del tecnico in conferenza stampa sono riprese da Football London.

AMARO - Il tecnico è amareggiato: "Per noi è un brutto risultato. Non voglio mancare di rispetto al Newcastle, ma era una partita da vincere. Se dovessi analizzare la prestazione, al netto dei tanti errori che hanno caratterizzato la sfida, potrei anche dire che la squadra è riuscita anche a proporre un buon calcio. Però una partita è caratterizzata anche dalla continuità di rendimento lungo l'arco di tempo di gioco. E se ci si esprime ad intermittenza, è complicato vincere. Perché i blackout influiscono sul possesso palla, nella costruzione e nelle soluzioni offensive. Abbiamo perso undici punti negli ultimi dieci minuti di gioco, ma non voglio né posso dire cosa succeda. Lo tengo per me".

 LONDON, ENGLAND - FEBRUARY 04: Jose Mourinho, Manager of Tottenham Hotspur looks on prior to the Premier League match between Tottenham Hotspur and Chelsea at Tottenham Hotspur Stadium on February 04, 2021 in London, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Clive Rose/Getty Images)

SCELTE - Alcune scelte hanno fatto discutere. Aurier e Alderweireld fuori. La sensazione è che abbiamo pagato il ritardo nel presentarsi ai test anti - Covid.  La certezza è che il Tottenham continua a commettere errori in fase difensiva. E che Mou sia nervoso. "Abbiamo avuto la possibilità di chiudere la partita ma la squadra continua a traballare per via degli errori commessi in  difesa. Se qualcuno ritiene che Serge e Toby ogni volta che hanno giocato siano stati fenomenali, non servono domande, perché non avrei motivo di rispondere. Non è una questione disciplinare. Tutti sanno cosa è successo. Alcuni  giocatori  sono atterrati a Londra mercoledì dopo i rispettivi impegno internazionali e quelli che hanno giocato a Londra come nel caso dei ragazzi inglesi, hanno fatto i test e giovedì. Loro due si sono presentati solo 24 ore prima della sfida. Credo comunque che la squadra abbia perso anche quando giocato. Non ricorso che quando siano scesi in campo la squadra sia stata impeccabile nel pacchetto difensivo".