Mourinho fa spesa in Serbia e…in Serie A: due stelle tricolori nel mirino dello United

Cosa ci fa lo Special One in Montenegro in un giovedì di metà ottobre? Semplice, getta un occhio a due obiettivi di mercato importanti. Milinkovic-Savic e Milenkovic, che a gennaio potrebbero volare entrambi a Old Trafford.

di Redazione Il Posticipo

La sua panchina sarà anche in bilico, ma questo a Josè Mourinho sembra interessare molto poco. O semplicemente il portoghese è convinto che, vuoi perché i risultati miglioreranno o perché allo United costerebbe troppo licenziarlo, rimarrà saldo alla guida del club ancora a lungo. E siccome a gennaio c’è un mercato che potrebbe cambiare le carte in tavola, meglio farsi un giretto per individuare qualche possibile acquisto. Anche se l’impressione è che il nome, anzi i nomi siano stati già individuati da un po’. Altrimenti perché, come riporta il Sun con tanto di foto, farsi un giro fino al Montenegro in un giovedì di ottobre in cui di altre partite interessanti ce ne sono?

MILINKOVIC – Ovviamente perché in Montenegro, in un derby inedito è molto sentito, giocava la Serbia. E la nazionale balcanica, in associazione al Manchester United e a Mourinho, significa una sola cosa: Sergej Milinkovic-Savic, mister 100 milioni. Il centrocampista della Lazio è da parecchio un obiettivo dello Special One, che ha già provato a portarlo a Old Trafford nella scorsa estate, trovando però la ferma opposizione di Lotito. Ma questo non è certo bastato a far desistere il portoghese, che continua a ritenere il serbo l’obiettivo primario per il suo centrocampo. Nonostante una partenza stagionale non proprio positiva, l’effetto Mourinho ha fatto bene al biancoceleste, che nella partita con i…cugini ha messo a referto un assist.

MILENKOVIC – Nuovo assalto a gennaio dunque? Possibile, sempre ammesso che in quel periodo Mou sia ancora il tecnico dello United. Il prezzo del serbo potrebbe nel frattempo essere variato rispetto alla scorsa estate, anche se Lotito di certo non farà sconti. E siccome è sempre utile prendere la palla al balzo, il portoghese ha avuto modo di gettare l’occhio anche su un altro obiettivo che gioca in Serie A, meno pubblicizzato del compagno di squadra ma altrettanto richiesto. Allo United serve un centrale per rafforzare la difesa e lo Special One lo avrebbe individuato in Milenkovic. Il giocatore della Fiorentina sta impressionando e anche lui è un obiettivo per gennaio. E a questo punto anche a Della Valle conviene sperare in un esonero di Mou. Altrimenti, come si dice no al Manchester United?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy