Mourinho è furioso per i report anti-Barça: “Mi dispiace deludervi, ma…”

Mourinho è furioso per i report anti-Barça: “Mi dispiace deludervi, ma…”

Lo Special One ha rilasciato delle dichiarazioni al Sun in cui spiega che i report anti-Barcellona che sono stati pubblicati su Twitter non sono i suoi. L’ultimo report scritto direttamente da Mou risale alla stagione ’99/2000…

di Redazione Il Posticipo

Sembrava strano. Di solito, se Josè Mourinho ha qualcosa da dire difficilmente lascia che sia qualcun altro a farlo. In settimana sono stati pubblicati dei report tecnico-tattici sul canale Twitter chiamato Performance Analysis in Action, ripresi dal Mirror e attribuiti allo Special One, in cui si leggevano cose dell’altro mondo. E tra un Ronaldinho “imbroglione“, un Puyol “aggressivo e emotivo” e un Messi prodigioso, ma che sarebbe stato meglio stendere perché reduce da un infortunio, c’è stato solo il tempo di sottolineare la natura straordinaria di Iniesta. Era stato spiegato che quei report tattici erano stati hackerati dal computer di Josè Mourinho e che erano stati scritti in fase di preparazione dello scontro tra il suo Chelsea e il Barça di Rijkaard. Ora però Mou è furioso: “Quei report non sono i miei!“.

NON SONO STATO IO – In effetti, nell’era di internet basta pubblicare un qualsiasi documento, attribuirlo a qualsiasi personaggio noto, e subito… si ‘spacca la rete’. Da verificare, però, che quel file sia davvero da attribuire a quella persona. Josè Mourinho ha rilasciato delle dichiarazioni alla testata sportiva britannica SunSports in cui spiega che quei documenti non sono stati scritti da lui. “Mi spiace deludere coloro che pensavano che avessi scritto quei report ma non sono stato io. Non sono i miei, non li ho scritti io. Per dirla tutta, gli ultimi report che ho scritto ce li ho a casa. Ero a Barcellona ed era nella stagione 1999/2000“. Delle fonti vicine al lusitano hanno confermato alla stessa testata inglese che, alla pubblicazione di quei file, Josè Mourinho era davvero furioso.

L’ULTIMO REPORT – Mourinho continua e spiega in quali circostanze ha scritto i report del ’99/2000: “Ero assistente allenatore e ho condiviso con altri colleghi la responsabilità di preparare analisi e documenti riguardanti il nostro avversario per l’allenatore. Da quando sono arrivato al Benfica fino ad oggi, le mie analisi non sono mai diventati dei report ufficiali, ma linee guida che mi aiutano a preparare l’allenamento e la pianificazione delle partite. I report ufficiali vengono sempre fatti da analisti, assistenti e tecnici informatici. Mai da me!“. Visto lo stile molto…Special degli appunti, però, Mou non si arrabbierà se qualche dubbio rimane…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy