Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Mourinho: “Complimenti allo United, deluso da Ole. Son ha un padre migliore di Solskjaer”

(Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

Pesante sconfitta degli Spurs in ottica Europa che conta. Mou si arrabbia con il suo collega.

Redazione Il Posticipo

football London. 

SCONFITTA -  Il portoghese accetta il ko sul piano tecnico. "Lo United è un'ottima squadra, questa è quel tipo di sconfitta in cui non torno a casa arrabbiato con i miei giocatori. I ragazzi hanno dato tutto quello che potevano e in una situazione oggettivamente complicata. Non c'è molto da approfondire dal punto di vista analitico. C'è solo da fare i complimenti a entrambe le squadre. Il Tottenham ha perso ma ha lasciato sul campo tutto quello che poteva e doveva per cercare di ottenere un risultato diverso, che secondo me avrebbe anche meritato".

APPROCCIO - Mourinho non entra nel merito del possibile rosso a Pogba. Né su chi giudica un po' molle la prestazione del Tottenham, con la testa già alla finale di Coppa di Lega.  "La dinamica dell'azione si presta a diverse e difficili interpretazioni. Non mi sono presentato in conferenza con una idea precisa.  Gli esperti possono dire quello che vogliono. Molte volte ci azzeccano. A volte sbagliato. Questo è il tipo di dibattito che lascio ai giornalisti. Di certo, una cosa sono le opinioni, un'altra sono i fatti. Non voglio entrare in quel dibattito".

SON - Complimenti allo United. Meno al suo tecnico. Soslkjaer è stato durissimo con Son, definendosi truffato dal giocatore coreano. E ha poi aggiungo che se suo figlio avesse commesso un azione del genere, lo avrebbe lasciato senza cena. Mourinho non le manda a dire. "Sono molto sorpreso e amareggiato per le parole di Solskjaer. Se io parlassi così di un giocatore di un altro club non so che reazione potrebbe avere il diretto interessato. Credo che Son sia molto fortunato ad avere un padre che sia una persona migliore di Ole. Io sono papà, e penso che mai, in nessun caso, avrei negato a mio figlio la cena. Non importa cosa faccia. Ho già detto a Ole cosa penso dei suoi commenti. E che sono molto deluso".