Mourinho dopo il test Champions promuove Joao Felix: “Un talento incredibile”

Mourinho dopo il test Champions promuove Joao Felix: “Un talento incredibile”

Qualche tempo fa l’ex tecnico dello United aveva sollevato qualche dubbio su Joao Felix. Dopo qualche settimana, anche lo Special One si arrende all’evidenza…

di Redazione Il Posticipo

Joao Felix, promosso. E se la lode arriva direttamente da un professore “special” come Mourinho, che lo attendeva all’esame con le notti di Champions, evidentemente la scommessa dell’Atletico è stravinta.  Qualche tempo fa l’ex tecnico dello United aveva sollevato qualche dubbio su Joao Felix. Dopo qualche settimana, anche lo Special One si “arrende” all’evidenza dei fatti.

CONVINTO – A inizio stagione il tecnico portoghese era curioso di capire come Joao avrebbe gestito il passaggio dal campionato portoghese alla Liga. E, soprattutto, quale sarebbe stato l’approccio all’Europa che conta. Beh, a conti fatti, JF7 ha ampiamente superato gli esami. Con la lode dello Special One, così come riporta “Record” che ha ripreso le dichiarazioni di Mou da un video della Liga. “Il ragazzo è un talento incredibile. Non lo conoscevo personalmente ma mi sembra abbia una personalità forte. Credo sia capace di sopportare il peso della pressione dei numeri che lo accompagnano“.

GESTIONE– Adesso tocca a Simeone gestirlo e trovargli la collocazione più adatta nell’impianto di gioco dell’Atletico, ma in questo senso Mourinho si fida ciecamente del suo collega. “Sicuramente Diego saprà come impiegarlo meglio, ma le sue doti sono indiscutibili. Il ragazzo può giocare da centravanti o da numero dieci come trequartista. Può essere anche impiegato come esterno da ambo il lati in modo che poi possa convergere al centro. Può fare tutto perché ha una straordinaria sensibilità tattica”.

POTENZIALE – L’ex allenatore dello United è rimasto anche colpito dalla crescita fisica del ragazzo. Evidentemente il “metodo Atletico” paga. Lo special One conferma: “Anche fisicamente ha una struttura già abbastanza sviluppata per la sua età. Credo che è sia un ragazzo dal grandissimo potenziale”. Una speranza condivisa anche da una intera nazione, che già sogna una coppia formata dei due “super” numeri 7 che possa puntare al bis del titolo europeo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy