Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Mourinho carica il derby: “Arsenal? Non guardo la classifica verso il basso…”

LONDON, ENGLAND - FEBRUARY 04: Jose Mourinho, Manager of Tottenham Hotspur looks on prior to the Premier League match between Tottenham Hotspur and Chelsea at Tottenham Hotspur Stadium on February 04, 2021 in London, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Clive Rose/Getty Images)

Lo Special One accende immediatamente il derby del North London

Redazione Il Posticipo

Mourinho accende immediatamente il derby del North London. Lo Special one, come riportato da Football London, analizza la sfida contro l'Arsenal prossimo avversario degli spurs chiamati a giocarsi la stracittadina in... trasferta all'Emirates. Difficile definire un viaggio quatto miglia di distanza rende bene l'idea di quanto sia sentita una sfida che però Mou tende a svuotare di significato.

PADRONI - Mourinho non dichiara apertamente che l'ago della bilancia del nord di Londra penda verso Tottenham ma farlo capire è abbastanza agevole. "Sono rispettoso, non voglio cadere in questo gioco. Certamente sono molto orgoglioso di essere  qui e ho la sensazione  di lavorare in un grande club. L'Arsenal è un grande club con una grande storia, che sta cercando di costruire un futuro migliore. Ho un grandissimo rispetto per loro ma guardo in alto e non i basso. Se l'Arsenal fosse davanti a noi li guarderei, ma poiché abbiamo sette punti in più di loro, non guardo in basso".

 LONDON, ENGLAND - JANUARY 28: Jose Mourinho, Manager of Tottenham Hotspur reacts during the Premier League match between Tottenham Hotspur and Liverpool at Tottenham Hotspur Stadium on January 28, 2021 in London, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

PUNTI - Derby, d'accordo, ma fino a un certo punto. Mourinho esce dal concetto di supremazia territoriale: "Siamo in una buona posizione di classifica e vogliamo migliorarla nostra posizione, quindi abbiamo bisogno di punti. A queste condizioni, non importa l'avversario, non importa se è un derby di Londra, anzi se sia il terzo di fila in Premier League. Questa è una partita di campionato, ci sono tre punti per cui lottare ed è esattamente quello che cercheremo di fare"

KANE - Fra i protagonisti, Kane. Il Tottenham ha fatto di tutto per preservarlo. E con ogni probabilità il centravanti partirà dall'inizio. Mourinho ne tesse le lodi: "Per il suo modo di giocare è il prototipo di calciatore che può migliorare ulteriormente nel tempo. Fa parte di quella categoria di attaccanti che giocano un calcio molto più intelligente che fisico, dei registi offensivi. Può trasformarsi in una sorte di nove e mezzo, ma alla sua età è ancora troppo presto per pensarci.

.

Potresti esserti perso