Mourinho amarissimo: “Non puoi segnare due gol fuori casa senza vincere… “

Mourinho amarissimo: “Non puoi segnare due gol fuori casa senza vincere… “

A Carrow Road si è giocato un match che soddisfa solo a metà Mourinho: il Tottenham non è andato oltre un pari, raggiunto peraltro nei minuti finali e su calcio di rigore, sul campo del Norwich

di Redazione Il Posticipo

A Carrow Road si è giocato un match che soddisfa solo a metà Mourinho: il Tottenham non è andato oltre un pari, raggiunto peraltro nei minuti finali e su calcio di rigore, sul campo del Norwich. Non esattamente il risultato che sognava lo Special One. Mourinho, a caldo ai microfoni di Sky Sports, come riportato da Football London, non nasconde la propria delusione dopo il 2-2 finale,

DIFESA – Sul banco degli imputati… la difesa. Le parole rilasciate dal tecnico portoghese lasciano poco spazio ai fraintendimenti. “Penso agli errori difensivi nel primo tempo e poi a quelli commessi nella seconda metà. Sembra essere il nostro destino: abbiamo iniziato molto, molto bene con tre o quattro grandi occasioni all’inizio. Poi però abbiamo subito due gol davvero pesanti. Nel secondo tempo siamo stati molto bravi, abbiamo aggredito ogni pallone, dominato il gioco ma non sono arrivati i tre punti. Se riesci a segnare due gol lontano da casa devi vincere, non possiamo concedere così tanto agli avversari”.

ERIKSEN –  La sfida contro il Norwich potrebbe essere stata l’ultima di Eriksen. In questo senso Mourinho è molto chiaro. “Non ne voglio parlare. Parlo con lui. È tutto molto chiaro. Tutto quello che ci siamo detti rimane assolutamente fra di noi. Non voglio dire molto altro se non che sta cercando di aiutare la squadra. Proprio  come ha fatto oggi, sono contento del suo impatto con la partita”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy