calcio

Morti per una partita di calcio: la lista nera si allunga…

Redazione Il Posticipo

Nel 2001 si gioca un derby sempre molto sentito e pericoloso fra Messina e Catania. In quel 17 giugno dalla curva etnea è lanciata una bomba carta verso i tifosi padroni di casa. La deflagrazione è fatale per Antonino Currò, che perderà la vita a soli 24 anni. La sua unica colpa è essersi trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato. Ennesima tragedia evitabile.

Potresti esserti perso