Morata, stoccata a Simeone: “Non mancano né impegno nè motivazione…”

Morata, stoccata a Simeone: “Non mancano né impegno nè motivazione…”

L’ex attaccante della Juventus si è preso l’Atletico Madrid a suon di reti, ma le sue prestazioni sinora non bastano per trovare continuità. E lo spagnolo non le manda a dire a Simeone…

di Redazione Il Posticipo

Morata si è preso l’Atletico Madrid. Quinto gol consecutivo e un peso specifico sempre più importante nelle gerarchie della squadra. Purtroppo per l’ex attaccante della Juventus, le reti realizzate non sono sufficienti a garantire vittorie, anzi in queste settimane l’Atletico appare piuttosto ridimensionato nelle sue ambizioni. Idea che Morata scarta, così come, in un certo senso, “attacca” Simeone. Intervistato a margine di un evento mondano, AS ha riportato le sue parole.

COLPEVOLI –  “Siamo tutti colpevoli. L’Atletico Madrid è un grande gruppo, come una famiglia. Quindi sappiamo che dobbiamo migliorare insieme. Ma ci sono anche cose positive che a volte non sembrano tali. E ci fanno pensare che in futuro potremo vincere più partite con maggiore continuità. Siamo l’Atlético Madrid, commettiamo, sappiamo cosa bisogna fare. E abbiamo ancora il destino nelle nostre mani. Possiamo ancora essere primi nel girone di Champions e anche in campionato non siamo lontani dalla vetta. Dobbiamo continuare a lavorare”.

IMPEGNO  – Simeone ha chiesto impegno, unità d’intenti e determinazione. E ha dichiarato che non sa come motivare, a volte la squadra. Morata ritiene che queste doti siano già insite nel gruppo. “Non è un problema di motivazione. Quando l’allenatore parla siamo tutti motivati ​​e negli spogliatoi siamo chiari. E ritengo che non si sia mai una mancanza di impegno o motivazione in squadra. Basta osservare le partite. La squadra ha unità di intenti. A volte le cose vanno bene o vanno male, ma tutti corriamo e diamo il massimo. Poi ovviamente, si può sbagliare un passaggio, o arrivare in ritardo su un pallone. A volte è semplicemente questione di atletismo. Sono certo che la squadra è destinata a migliorare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy