Morata portiere per sbaglio e la rete non perdona: “Meglio che come attaccante”

Lo spagnolo ha decisamente sbagliato ruolo e a pochi secondi dalla fine del primo tempo di Newcastle-Chelsea si è esibito in un’ottima…parata sul tiro di un compagno, impedendo un gol fatto. E i social network non gliel’hanno fatta passare liscia.

di Redazione Il Posticipo

Alvaro Morata non ha decisamente un buon rapporto con i social network. Lo ha dimostrato di recente, rispondendo in maniera abbastanza piccata ad alcuni follower di sua moglie che avevano attaccato la neo-mamma per una foto in comune. Ma ai battibecchi e…agli insulti online l’attaccante del Chelsea è abituato, essendo stato uno degli obiettivi principali delle critiche lo scorso anno, quando sembrava un corpo estraneo alla squadra di Conte. Quest’anno ha già messo a segno un gol, nel derby contro l’Arsenal, ma i suoi detrattori erano già pronti a colpire, aspettando il momento opportuno. Che è arrivato al minuto 45 del match tra Chelsea e Newcastle.

PARATA – Lo spagnolo ha infatti decisamente sbagliato ruolo, perchè a pochi secondi dalla fine del primo tempo dello scontro tra Sarri e Benitez si è esibito in un’ottima…parata, impedendo un gol fatto. Peccato che il marcatore sarebbe stato il suo compagno di squadra Azpilicueta, il cui tiro avrebbe portato in vantaggio il Chelsea. E subito la rete è stata inondata di messaggi più o meno divertiti riguardo l’involontario intervento dell’ex juventino. Dal più classico dei “meglio come difensore che come attaccante” a qualche insulto di troppo nei confronti dello spagnolo, ritenuto non adatto al gioco di Sarri.

ALTRE CRITICHE – Quando poi Morata nel secondo tempo è stato sostituito da Giroud, i commenti sono continuati, segnalando come l’attaccante, acquistato dal Chelsea nella scorsa stagione per quasi settanta milioni di sterline, non sia stato esattamente irreprensibile. Per fortuna del calciatore, la partita è comunque finita con una vittoria per il Blues di Sarri, che però hanno dovuto attendere un rigore, poi realizzato da Hazard, e un’autorete per avere la meglio contro i bianconeri di Benitez, che avevano pareggiato con una rete abbastanza controversa di Joselu. La parata dunque alla fine non ha avuto troppo peso. Ma è un altro segnale di una situazione, quella dello spagnolo a Londra, non proprio ideale. E il mercato è ancora aperto…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy