Morata, che stagione con Pirlo: quando nel 2014/2015 giocavano insieme…

L’attaccante torna in bianconero dove ha vissuto una delle migliori stagioni della carriera, al fianco… del suo nuovo allenatore.

di Redazione Il Posticipo

Morata torna a Torino dove ha giocato una delle sue migliori stagioni della carriera. Era il 2014/2015 e lo spagnolo è protagonista assoluto della Juventus al fianco di colui che sarà… il suo nuovo allenatore. In quella stagione i due hanno sfiorato il triplete.

MORATA – L’attaccante spagnolo, nel 2014/2015, la prima di Allegri sulla panchina bianconera, è stato uno dei punti fermi dello scacchiere bianconero. In totale 46 presenze, 15 reti e sette assist, ben distribuiti ma con grande incidenza in Champions League. Nell’Europa che conta Morata totalizzò 12 presenze cinque reti e due assist. Anche in campionato, però, lo spagnolo ha spesso lasciato il segno: 29 presenze otto reti e cinque assist. Decisivo anche in Coppa Italia con due gol in quattro partite.

PIRLO –  Il Maestro, che allora teneva lezioni in mezzo al campo e non in panchina, ha giocato un po’ meno in quel 2014/2015 ma è stato assolutamente incisivo. Quattro gol e cinque assist in 20 presenze in campionato, e quasi tutti decisivi. Dieci, invece, i gettoni accumulati in Champions con una rete fondamentale che apre le marcature contro l’Olympiakos nel 3-2 decisivo per il passaggio del turno. In quella stagione gioca la sua ultima partita con la Juventus e in Europa, perdendo la finale di Berlino nello “spareggio triplete” con il Barcellona.

INSIEME – Insieme i due hanno giocato insieme in venticinque occasioni, e quasi sempre la Juventus ha vinto. Insieme hanno giocato 25 partite totalizzando uno score di rutto rispetto. 17 vittorie cinque pareggi e appena tre sconfitte. Una nel derby contro il Torino. L’altra nel girone di Champions contro l’Olympiakos. L’ultima invece è la più dolorosa. La finale di Berlino in cui l’attaccante trova il gol che riequilibra momentaneamente il match prima delle reti di Suarez e Messi che consegneranno la Champions al Barcellona. Sarà anche l’ultima di Pirlo in bianconero.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy