Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Mono Burgos è sicuro: “Prima o poi Messi giocherà qui al Newell’s. Se lo ha fatto anche Maradona…”

(Photo by Denis Doyle/Getty Images)

In quanti possono sperare di vedere prima o poi Leo Messi giocare con la propria maglia? Ben pochi, perchè anche a quasi 34 anni non è che la Pulce sia un calciatore che qualsiasi club al mondo può permettersi. A meno di non essere il Newell's...

Redazione Il Posticipo

In quanti possono ragionevolmente sperare di vedere prima o poi Leo Messi giocare con la propria maglia? Ben pochi, perchè anche a quasi 34 anni non è che la Pulce sia un calciatore che qualsiasi club al mondo può permettersi. A meno di non essere tifosi del Newell's Old Boys. La squadra di Rosario continua a nutrire un sogno: vedere tornare a casa il suo tifoso più celebre, che guarda caso coincide con un calciatore in grado di vincere sei volte il Pallone d'Oro. Della possibilità che Messi decida di terminare la carriera in Argentina si parla da una vita, ma il club rossonero non perde occasione di lanciare messaggi ben poco cifrati al riguardo.

CASA - E stavolta scende in campo un volto parecchio celebre che, cosa non trascurabile, è appena diventato il tecnico dei rossoneri. Mono Burgos, per una vita secondo di Simeone, si è preso la panchina della Lepra e per il suo club sogna parecchio in grande. Lasciando intendere che, in un momento non ben determinato, il figliol prodigo tornerà all'Estadio Marcelo Bielsa. Parlando al quotidiano argentino LaCapital, l'allenatore del Newell's non può non riempire di complimenti la Pulce, sottolineando come l'unico posto in cui potrebbe sentirsi a casa come al Camp Nou...sia proprio Rosario. "Di lui ho la miglior opinione possibile. Credo in lui e nel fatto che possa ancora dare molto. Penso che non se ne andrà dal Barcellona, perchè è casa sua. Come lo è il Newell's. E penso che prima o poi passerà di qui...".

 (Photo by David Ramos/Getty Images)

MARADONA - Ce n'è abbastanza per mandare in visibilio i tifosi rossoneri, che già qualche mese fa hanno sognato dopo l'omaggio di Messi a Maradona. Dopo la morte di Diego, la Pulce ha omaggiato il suo maestro ed ex CT dopo un gol mostrando proprio la maglia del Newell's con il numero 10, indossata dal Pibe de Oro negli ultimi anni di carriera. E Burgos approfitta degli inevitabili paragoni tra i due calciatori argentini più forti di sempre... "Se Diego ha giocato qui, anche Leo giocherà la Primera Division con il Newell’s. Penso proprio che il momento arriverà. E spero che sia presto". Del resto, la possibilità di allenare Messi mica capita tutti i giorni...