calcio

Come il Belgio…e anche meglio! Le grandi rimonte mondiali

Mattia Deidda

Mondiale del 1998, Francia-Croazia. I croati sorprendono tutti, e alla prima partecipazione ad una coppa del mondo, riescono a raggiungere le semifinali. Un risultato straordinario, che però non soddisfa i calciatori in campo: la finale è ad un passo. L'avversario è la Francia, i padroni di casa. Una partita combattuta, equilibrata, che si sblocca solamente al 46', con il gol di Suker. Esplode di gioia la tifoseria croata, che non fa neanche in tempo a rimettersi seduta che il punteggio cambia di nuovo: Thuram, il protagonista che non ti aspetti, segna il gol dell'1-1 al 47'. Al 69', poi, si ripete, siglando una doppietta storica, in grado di portare la propria Nazionale in finale.

Potresti esserti perso