Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Monchi, attacco frontale a Koeman: “Ecco l’effetto delle dichiarazioni del piagnone…”

(Photo by Martin Meissner/Pool via Getty Images)

Il Barcellona batte il Siviglia e riparte dopo un periodo complicato. Eppure c'è qualcuno che non ci sta. Il DS degli andalusi non ha apprezzato la direzione di gara ed è stato pizzicato dalle telecamere mentre si lamentava e...se la prendeva...

Redazione Il Posticipo

Il Barcellona riparte, dopo un momento decisamente complicato, e lo fa contro un avversario di livello. Giocare contro il Siviglia non è mai semplice e i blaugrana lo sanno bene, visto che dalla semifinale di andata di Copa del Rey sono usciti con le ossa rotte. Va decisamente meglio in campionato grazie, neanche a dirlo, a Leo Messi, ma anche a Dembelè, autori dei due gol con cui i catalani strappano i tre punti in Andalusia. Una vittoria importante, che permette alla squadra di Koeman di superare. momentaneamente il Real e di rimanere non troppo lontani dall'Atletico capolista. Eppure c'è qualcuno che non ci sta. Il DS del Siviglia Monchi non ha apprezzato la direzione di gara...

PIAGNONE - Come riporta AS, l'ex uomo mercato della Roma è stato pizzicato dalle telecamere di Movistar mentre si lamentava dell'arbitraggio del signor Hernandez Hernandez. A scatenare l'ira di Monchi è stato un giallo a Diego Carlos, che il DS degli andalusi non ha per nulla preso bene: "Ecco l'effetto delle dichiarazioni del piagnone". Il piagnone in questione, neanche a dirlo, è Koeman, reo di aver sottolineato spesso quanto le decisioni arbitrali abbiano condizionato in negativo la già complicata stagione del Barcellona. Un...pianto preventivo, insomma, che secondo Monchi aver sortito il suo effetto nella partita del Sanchez-Pizjuan. E Rambo, come l'ha presa? Ha sentito eccome, visto che si è girato verso il DS del Siviglia e lo ha fulminato con un intenso sguardo di disapprovazione.

 (Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

NIENTE BARCA - Insomma, se c'era ancora qualche possibilità che Monchi potesse diventare il nuovo uomo delle trattative del Barça con la nuova gestione, tutto sembra essere naufragato. Del resto lui stesso aveva chiuso la porta, spiegando che...l'esultanza nella partita di coppa gli ha fatto capire una volta per tutte che Siviglia è il suo posto e che altrove non sarebbe così felice. "Sono dove voglio essere, dove sono appagato, super felice e si vede dalle immagini dell’altro giorno quando facevo baccano sugli spalti. Quando vedo queste immagini, vedo che sono felice e contento, che è ciò che è importante per me. Anche la mia gente lo è, la mia famiglia e questa è la cosa importante. A volte questo non ha prezzo". Stavolta, però, così felice Monchi non era...

Potresti esserti perso