Monaco sconfitto, Jardim è una furia: “L’arbitro voleva che il Saint-Etienne vincesse la partita”

Monaco sconfitto, Jardim è una furia: “L’arbitro voleva che il Saint-Etienne vincesse la partita”

La squadra del Principato ha perso 1-0 fuori casa e ha chiuso in inferiorità numerica per l’espulsione del difensore Ruben Aguilar. Nel post-partita Leonardo Jardim si è fatto sentire attaccando duramente il direttore di gara: adesso rischia persino la squalifica?

di Redazione Il Posticipo

Per il Monaco sarà dura anche quest’anno: è questo il responso che arriva dopo l’ennesima sconfitta della squadra monegasca in Ligue 1, più precisamente la quinta in dodici giornate. Dopo la salvezza conquistata lo scorso anno nelle battute finali del campionato, il Monaco sperava che questa stagione fosse più tranquilla e invece la classifica è già allarmante: la squadra di Leonardo Jardim ha raccolto 15 punti e ne ha appena 3 di vantaggio sulla zona calda. Secondo l’allenatore portoghese però in casa del Saint-Etienne il risultato finale era già scritto dall’inizio della gara.

FURIA JARDIM – Il match dello Stade Geoffroy-Guichard è finito 1-0 per i padroni di casa: Denis Bouanga ha sbloccato le marcature al 59′, il Monaco ha provato a riaprire la partita senza riuscirci e nel finale è rimasto in dieci per il rosso diretto rifilato a Ruben Aguilar entrato a partita in corso. Jardim si è infuriato per le decisioni prese dal direttore di gara Jerome Brisard e lo ha attaccato duramente in zona mista ai microfoni di Canal Plus: “La squadra arbitrale aveva voglia di far vincere il Saint’Etienne. Non capisco come sia stato possibile convalidare il loro gol, nell’azione c’era un fallo enorme! È stata una partita equilibrata, quindi chi ha deciso? L’arbitro, ovviamente… Chiunque in televisione ha potuto vederlo, il 99% delle persone pensa la stessa cosa, ma nessuno degli addetti ai lavori lo dice”. Jardim non si è fermato qui…

UN ALTRO ERRORE? – L’allenatore non aveva digerito quanto accaduto prima della gara col Saint-Etienne: “Nella scorsa giornata contro il Nantes un nostro gol è stato annullato perché gli arbitri hanno segnalato un fuorigioco due minuti prima. Oggi ci hanno dato appena quattro minuti di recupero nonostante si sia perso tempo per l’espulsione e le sei sostituzioni… Non capisco, sono deluso perché sono un professionista e voglio essere rispettato”. Dopo questo attacco però Jardim potrebbe essere squalificato. Per la serie: oltre il danno, la beffa!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy