calcio

Modric d’Oro: vita, amici e miracoli dell’ex profugo che ha sconfitto Messi e CR7

Luka Modric è il primo croato ad alzare il Pallone dei Palloni. Quante ne ha viste il ragazzo di Zara, scampato all'orrore dei Balcani ed entrato nella storia del calcio sulle punte dei suoi strepitosi piedi...

Redazione Il Posticipo

Prima della gloria, c'è stato l'orrore. Modric ha fatto prima a diventare un profugo di guerra che a vedere i primi peli spuntare sul suo viso. Il conflitto dei Balcani lo ha costretto a svestire i panni dell'innocenza e gli ha portato via troppo presto il nonno Luka, assassinato brutalmente. Ma la follia della guerra non è riuscita a privarlo del calcio, l'ancora di salvezza. Luka ha sognato di diventare Modric nel parcheggio di un hotel dove venivano accolti i rifugiati croati. Allora era lontana anni luce Parigi, la città in cui una ventina di anni dopo tutto è diventato possibile.

Potresti esserti perso