Mkhitaryan brilla a Roma e all’Arsenal si mangiano le mani: “Riportiamolo qui! Torna, è tutto perdonato…”

Mkhitaryan brilla a Roma e all’Arsenal si mangiano le mani: “Riportiamolo qui! Torna, è tutto perdonato…”

All’Arsenal non è che abbiano preso molto bene la prima partita di Mkhitaryan con la maglia della Roma. Mentre l’armeno debuttava con gol all’Olimpico nel 4-2 giallorosso, i Gunners riuscivano a farsi rimontare il doppio vantaggio dal Watford. E la rete non ha perdonato…

di Redazione Il Posticipo

Sollievo o rimpianto. Quando si cede un calciatore, le opzioni possibili per il futuro sono solamente due. Se il giocatore in uscita non fa bene nella sua nuova squadra, il vecchio club ha concluso un’operazione con i fiocchi. Ma se lontano da quello che era il suo stadio il calciatore si ritrova, il rimpianto diventa subito il sentimento più diffuso. E quindi all’Arsenal non è che abbiano preso molto bene la prima partita di Mkhitaryan con la maglia della Roma. Mentre l’armeno debuttava con gol all’Olimpico nel 4-2 giallorosso, i Gunners riuscivano a farsi rimontare il doppio vantaggio dal Watford. E la rete non ha perdonato…

REAZIONI – L’armeno dunque non può più essere colpevole delle cattive prestazioni dei Gunners… “Mkhitaryan sta dominando al suo debutto con la Roma con un gol e grandi passaggi, mentre noi pareggiamo con il Watford. Che scusa ha stavolta l’Arsenal?”.

E la sua assenza si fa sentire, al punto che qualcuno lo rivuole già all’Emirates: “Torna Mkhitaryan, ti perdoniamo tutto”.

Qualcuno non si aspettava di sentire già la mancanza del neo-romanista, ma il calcio è fatto così… “Già lo rivogliamo indietro, incredibile”. Ma un altro tifoso risponde che…è troppo tardi.

I Gunners sperano che il club possa decidere di riportare il calciatore a Londra… “Mkhitaryan debutta con la Roma e segna. Penso che dovremmo richiamarlo dal prestito. Lo rivogliamo indietro. Abbiamo bisogno di lui”…

…ma resta da vedere cosa ne pensa lo stesso calciatore. E molti tifosi armeni spiegano a quelli dell’Arsenal che…se la sono cercata. “Colpa di Emery, che non ha fatto giocare Mkhitaryan e lui se n’è andato. E adesso, buona fortuna….”.

Ma lo scambio di battute migliore è certamente quello che viene sottolineato dall’account inglese del club giallorosso. L’armeno segna, ma l’Arsenal sta vincendo e un tifoso londinese che su Twitter si chiama Smokey la prende bene: “Noi stiamo vincendo 2-0 senza di lui, tenetevelo pure”. Peccato che poi però il Watford decida di pareggiare. E il social media manager giallorosso…è impietoso. “Non oggi, Smokey”…

E il rimpianto dei Gunners aumenta…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy