Milinkovic, trenta e lode per il top player che quando vede nerazzurro…

Contro l’Atalanta non c’era. E si è notato. Con l’Inter è tornato. E si è fatto subito sentire.

di Redazione Il Posticipo

Milinkovic Savic, 30 e lode. Il centrocampista serbo si carica la Lazio sulle spalle e la trascina, di forza, verso il pareggio contro l’Inter. Un gol importante, il trentesimo, appunto, in serie A, che conferma le qualità del ragazzo. Leader e capace di farsi sentire nelle partite che contano. Specie quando incrocia il nerazzurro.

SERGENTE – Contro l’Atalanta non c’era. E si è notato. Con l’Inter è tornato. E si è fatto subito sentire. Confermandosi utile, anzi, indispensabile, nelle partite che contano. I numeri, del resto non mentono: nelle sfide contro le big del calcio italiano, il Sergente è sempre sull’attenti. E risponde presente. Ancora in gol contro l’Inter. Per la terza volta in tre stagioni. Un conto aperto con i nerazzurri: abbonato al gol anche contro l’Atalanta cui segna, senza soluzione di continuità, almeno un gol a stagione dal 2017.  E non solo in campionato.  Suo il gol che ha aperto le marcature in finale di Coppa Italia contro la Dea nella finale del 2019.

LEADER – La Lazio riscopre dunque la Milinkovicrazia e qualità da uomo di centrocampo le ha sempre dimostrate. Con Inzaghi in panchina ha completato il suo percorso di crescita basato su essenzialità e concretezza. Difficile  che giochi di fino. Il serbo ha giocato una partita intelligente e concreta. Due aggettivi che piacciono tanto agli allenatori e che rendono il centrocampista un calciatore di livello superiore con caratteristiche uniche. Forza fisica e qualità tecnica non mancano, le capacità da incursore sono in grado di fargli fare la differenza. Del resto è difficile, quasi impossibile, fermare un calciatore dal fisico straripante, con tempi di inserimento pressochè perfetti e capace di far male di piede e di testa. Normale che tutte le big d’Europa sognino di averlo in rosa. Ma la Lazio ha in casa un autentico gioiello. E non ha alcuna intenzione di lasciarselo sfuggire.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy