calcio

Milano-Bergamo, autostrada di mercato affollatissima: ma ai rossoneri non è sempre andata bene

Redazione Il Posticipo

 MUNICH, GERMANY - MAY 26: EUROPAPOKAL DER LANDESMEISTER, FINALE 1993, Muenchen; AC MAILAND - OLYMPIQUE MARSEILLE 0:1; Eric DI MECO/MASEILLE, Roberto DONADONI/MAILAND (Photo by Beate Mueller/Bongarts/Getty Images)

L'affare rossonero per eccellenza sull'asse Milano-Bergamo è stato Roberto Donadoni: l'ex centrocampista si è fatto le ossa nelle giovanili dell'Atalanta e ha spiccato il volo in prima squadra. Nel 1986 Donadoni ha lasciato la Dea ed è passato al Milan dove è rimasto fino al 1996 vincendo sei scudetti, quattro Supercoppe italiane, tre Champions League, due Supercoppe europee e due Coppe intercontinentali.