Milan, occhio a Leonardo: vuole ancora Donnarumma…

Milan, occhio a Leonardo: vuole ancora Donnarumma…

Tutto il mercato in entrata del PSG ruota intorno alla cessione di Neymar. E l’eventuale partenza del brasiliano potrebbe generare un effetto domino che si riverbererebbe anche sui rossoneri…

di Redazione Il Posticipo

Milan, occhio a…Leonardo. Il brasiliano è un vecchio amico ma sul mercato i sentimentalismi sono banditi.  E il dirigente del PSG non mai smesso di guardare con interesse all’evoluzione della situazione di Gigio Donnarumma. Molto, se non tutto, dipende dall’addio di Neymar.

NEYMAR – Secondo quanto riportato dal Mundo Deportivo, la situazione, in un modo o nell’altro, dovrebbe sbloccarsi e il brasiliano tornerebbe in blaugrana. Non a caso, secondo le informazioni in possesso del sito spagnolo, il dirigente del PSG starebbe già pianificando le operazioni in entrata, una volta completata l’operazione che vedrebbe Neymar lontano da Parigi.

DONNARUMMA – Gli occhi di Leonardo sarebbero rivolti all’Italia.  L’interesse per Dybala è noto, ma ci sarebbe anche un ritorno di fiamma per Donnarumma. Secondo il Mundo, l’ex giocatore del Milan riterrebbe Areola e Trapp due ottimi portieri, capaci di assicurare prestazioni e trofei a livello locale, ma privi di quella caratura internazionale per un club che ha ormai l’ossessione di vincere una Champions, obiettivo mai raggiunto nonostante miliardi di euro di investimenti. Leonardo avrebbe individuato dunque in Dybala e, sopratutto, nell’estremo difensore rossonero, i rinforzi ideali per un PSG ancora più competitivo.

POSSIBILITÀ – Fra il pensare e realizzare l’affare, però, c’è di mezzo il diretto interessato e il Milan. In casa rossonera, il ragazzo è considerato un tesoretto, sotto tutti i punti di vista. Può generare enormi plusvalenze e non a caso il suo nome è, quasi ogni estate, il primo nella lista dei potenziali partenti rossoneri. Il Milan però non ha urgenza di “cassa”. Fra l’altro, l’ultima offerta del PSG, 20 milioni più Areola, era stata considerata insufficiente. Con i soldi ricavati dalla cessione di Neymar, però, potrebbe esserci un nuovo assalto. E molti più soldi da offrire…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy