Mijatovic sibillino sul futuro di Zidane: “Dovrebbe riuscire a finire la stagione, ma può tornare Mourinho perché…”

Mijatovic sibillino sul futuro di Zidane: “Dovrebbe riuscire a finire la stagione, ma può tornare Mourinho perché…”

La sconfitta incassata col Maiorca nella Liga ha fatto saltare per aria la serenità in casa del Real Madrid, adesso costretto a battere il Galatasaray per non vedere compromesso il futuro in Champions. L’ex dirigente dei Blancos ha fatto il punto sulla sua ex squadra…

di Redazione Il Posticipo

Il Real Madrid è tornato una polveriera come un anno fa. La sconfitta incassata contro il Maiorca neopromosso (1-0 all’Iberostar Estadi) ha sancito la fine dell’imbattibilità della squadra nella Liga e ha suggellato il sorpasso del Barcellona di Ernesto Valverde proprio ai danni dei Blancos adesso al secondo posto con una lunghezza di ritardo (18 punti a 19 dopo 9 giornate). La squadra allenata da Zinedine Zidane però non se la passa bene nemmeno in Champions League dove è ancora a secco di vittorie dopo le prime due partite con Club Bruges (2-2 al Bernabeu) e Psg (3-0 per i francesi al Parco dei Principi). La trasferta di questa sera in casa del Galatasaray è già decisiva per le sorti stagionali dei Blancos: Predrag Mijatovic ne ha parlato alla vigilia ed è stato un po’ sibillino sul futuro di Zidane.

FIDUCIA IN ZIZOU – Mijatovic conosce l’ambiente del Real come le sue tasche e per questa ragione le sue parole ai microfoni della trasmissione El Larguero di Cadena Ser hanno fatto rumore: “Le critiche sono normali, ma stanno disturbando Zidane. I giocatori sanno di aver giocato una brutta partita contro il Maiorca e anche l’allenatore ci ha messo del suo. Non sappiamo cosa succede in allenamento, ma dobbiamo avere fiducia in questo allenatore”. Ma quanto tempo ancora il presidente Florentino Perez concederà al francese ritornato in sella lo scorso marzo?

MIJATOVIC SIBILLINO – Dopo le parole di incoraggiamento però sono saltati fuori tutti i dubbi di Mijatovic: “Il futuro di Zidane dipende dai risultati. Se la squadra continua a giocare così e col Galatasaray non vince allora la dirigenza dovrà prendere qualche decisione. Quando al Real le cose non vanno bene devi prendere provvedimenti. Zidane dovrebbe riuscire a finire la stagione… L’ho visto motivato e ho buone sensazioni in vista della partita col Galatasaray”. Mijatovic però ne ha anche quando si tratta di caldeggiare il nome dell’eventuale sostituto del francese.

PRO MOURINHO – L’ex dirigente del Real ha spiegato perché il ritorno di José Mourinho è più di un’ipotesi in questo momento storico dei Blancos: “Nessuno pensava che Zidane sarebbe ritornato. Perché anche Mourinho allora non può tornare? Tanti allenatori sognano una seconda possibilità dove sono stati per fare ciò che non sono riusciti a fare nella loro prima esperienza. Oggi però chi guida il Real è Zidane e va rispettato”. Tutto è legato alla sfida contro il Galatasaray, che con tutta probabilità lo stesso Mourinho osserverà con moltissima attenzione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy