Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Mido spaventa Klopp: “Il Liverpool non può negare a Salah la Coppa d’Africa. E anche per la nazionale olimpica è fondamentale…”

Il calciatore egiziano ha lasciato un ottimo ricordo in Premier League, Ma i tifosi del Liverpool, certamente non avranno piacere nel sentire quello che dice. Nel 2021 Momo Salah, tra gennaio e agosto, può lasciare Klopp e i suoi orfani dei suoi...

Redazione Il Posticipo

Un vero e proprio...Mido. Il calciatore egiziano, che ha anche avuto una breve esperienza alla Roma, ha lasciato un ottimo ricordo in Premier League, soprattutto tra i tifosi del Tottenham. A differenza di quelli del Liverpool, che certamente non avranno piacere nel sentire quello che l'ex attaccante racconta al Sun. Si parla di Momo Salah e sulla possibilità che nel 2021, tra gennaio e agosto, l'attaccante dei Reds lasci Klopp e i suoi orfani dei suoi gol per quasi tre mesi.

COPPA D'AFRICA - E la società, spiega Mido, può farci davvero poco. "Salah deve andare alla Coppa d'Africa con l'Egitto e il Liverpool non può negarglielo. Sono regole della FIFA e non ci sono ragioni per impedirgli di andare con la nazionale. L'unico motivo per cui potrebbe accadere è che sia lo stesso Salah a non voler andare. Tutti i calciatori africani hanno questo problema quando giocano in Europa, quindi sono stato contento quando la Coppa d'Africa 2019 si è giocata in estate. Ma questo ha creato problemi ai club africani e quindi si è deciso di tornare al vecchio sistema".

OLIMPIADI - Il torneo olimpico è un altro paio di maniche. Visto che non è parte del calendario FIFA, il Liverpool potrebbe in teoria non concedere il calciatore. Ma in Egitto si aspettano che Salah prenda parte anche all'evento di Tokyo. "Salah è ovviamente importantissimo sia per la nazionale maggiore che per quella Olimpica. Un calciatore come lui, con la sua esperienza e la sua leadership, può fare la differenza. Sarà uno dei calciatori chiave dell'intero torneo, non solo per l'Egitto. E adesso sappiamo che le Olimpiadi si terranno nell'estate 2021. Quindi speriamo che le cose siano tornate alla normalità, che per allora la stagione sarà terminata e che Salah avrà l'occasione anche di giocare con la nazionale Olimpica".

STAGIONE - A proposito di stagione, che ne pensa Mido del caos coronavirus e della possibilità che Salah e il Liverpool perdano un titolo ormai già vinto? L'ex romanista la prende...con filosofia. "Se la stagione venisse annullata, ovviamente sarebbe una delusione per lui, come per tutti quanti al Liverpool. Ma se ne faranno una ragione e saranno i favoriti anche l'anno prossimo. La vita non si ferma. L'obiettivo di tutto dovrebbe essere finire la stagione, ma se le cose rimangono così, credo che dovrebbero annullarla. Lo so che sembra ingiusto, e lo è per il Liverpool e per i tifosi, visto che stavano per vincere il titolo. Ma sarebbe ridicolo continuare a parlare del calcio e dell'importanza di vincere qualcosa se la situazione dovesse rimanere questa o addirittura peggiorare". Complicato dargli torto...