Mido sfida Koeman: “All’Ajax mi ha massacrato, mi ha fatto cedere perchè parlavo della squadra. Vediamo adesso come si comporta con Messi…”

Con uno status su Twitter l’egiziano spiega che aspetta con ansia di vedere quale sarà la reazione da parte dell’allenatore del Barcellona alle dichiarazioni di Messi sull’addio di Suarez. Applicherà gli stessi metodi usati ai tempi dell’Ajax oppure davanti alla Pulce farà finta di nulla?

di Redazione Il Posticipo

Le parole di Messi sull’addio di Suarez arrivano attraverso i social network e sono un pugno nello stomaco. In primis per il Pistolero, che ha ricevuto dal suo grande amico Leo un saluto fatto col cuore. Per i tifosi del Barça, che mai avrebbero immaginato di dover vedere l’uruguaiano con la maglia dell’Atletico Madrid. E poi, ma in questo caso in maniera meno figurata, a Koeman e alla società. Quando la Pulce scrive “non avresti meritato ciò che ti hanno fatto, ma la verità è che a questo punto non mi sorprende più nulla”, è evidente che la decisione riguardo l’ex numero nove blaugrana al sei volte Pallone d’Oro non è per nulla andata giù.

RAMBO – E c’è qualcuno che adesso non vede l’ora di capire come continuerà questa querelle. Qualcuno che Ronald Koeman lo conosce molto bene… L’ex romanista Mido è stato uno dei primi ad avere “Rambo” come allenatore ai tempi dell’Ajax e i rapporti non sono mai stati idilliaci, anzi…. E con uno status su Twitter l’egiziano spiega che aspetta con ansia di vedere quale sarà la reazione da parte dell’allenatore del Barcellona. Del resto, spiega l’ex calciatore, quando lui parlava di questioni interne con i giornali, il tecnico si infuriava. Al punto da chiedere alla società di Amsterdam di allontanare definitivamente l’egiziano, che infatti nel 2004 viene ceduto alla Roma.

SFIDA – “Voglio vedere quale sarà la risposta di Koeman alle parole di Messi riguardo Suarez. Koeman mi ha mandato al massacro e ha ordinato all’Ajax di vendermi perchè ho detto la mia in pubblico sulla squadra, nonostante avessi solo 18 anni. Non mi sto paragonando a Messi, è tutto molto interessante.”. Insomma, Mido è curioso di capire se con la Pulce Koeman avrà lo stesso atteggiamento di censura avuto nei suoi confronti. E quindi le possibilità sono due: o Rambo sarà coerente e si alienerà ulteriormente la simpatia di Messi, oppure l’olandese non dirà nulla e dimostrerà di essere rigoroso…solo con chi può permettersi di esserlo. In ogni caso, Mido è pronto a farsi due risate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy