Messi si avvicina al PSG, i negozi del club già allertati: possibile un aumento dei clienti e del volume di affari…

La tregua tra Messi e il Barcellona sembra reggere, ma da quelle parti hanno un problema non indifferente: il rinnovo dell’argentino. Che a breve sarà libero, anzi, liberissimo di parlare con chi più gli aggrada per negoziare un approdo in altri lidi rigorosamente a parametro zero. E a Parigi sognano…

di Redazione Il Posticipo

Dopo i fuochi d’artificio estivi, si torna a parlare di Leo Messi. E anche il periodo di mercato invernale si prevede perlomeno movimentato per la Pulce. La tregua con il Barcellona sembra reggere, ma considerando che le elezioni in Catalogna arriveranno solo a gennaio inoltrato, da quelle parti hanno un problema non indifferente: il rinnovo dell’argentino. Che a breve sarà libero, anzi, liberissimo di parlare con chi più gli aggrada per negoziare un approdo in altri lidi rigorosamente a parametro zero. E dopo che il presidente della giunta di gestione Tusquets ha spiegato che la sua cessione in estate sarebbe stata economicamente positiva, arriva il Paris Saint-Germain a scombinare tutto.

MESSI A PARIGI? – Neanche a dirlo, tutta colpa di Neymar, che ha più volte invitato l’ex compagno di squadra…alla reunion. Vista la situazione, molto più semplice che tutto avvenga a Parigi piuttosto che a Barcellona e gli indizi della possibilità che tutto questo diventi realtà aumentano. Commentando il sorteggio di Champions League, che metterà di fronte proprio blaugrana e transalpini, il capitano del PSG Marquinhos ha spiegato che…per ora Messi è solo un rivale, poi si vedrà. Quel “poi”, comunque, è abbastanza vicino, considerando che a breve Messi potrà negoziare un contratto con chiunque, senza doverne dare conto al Barça. E Football Transfers spiega che nella capitale francese…si stanno già preparando all’arrivo della Pulce.

NEGOZI ALLERTATI – Chi? Beh, i negozi del Paris Saint-Germain, che in caso di acquisto di Messi sarebbero ovviamente presi d’assalto dai tifosi che vorrebbero la maglia del sei volte Pallone d’Oro. I dipendenti degli store del club sarebbero già stati avvisati del possibile aumento di presenze e del flusso di affari dovuto all’annuncio dell’arrivo a parametro zero di Messi. Nulla di confermato, ma un altro piccolo indizio che sottolinea come la possibilità di vedere l’argentino a Parigi non sia poi così campata in aria. Per la gioia dei tanti amici che troverebbe da quelle parti. Già, perchè oltre a Neymar ci sarebbero anche dei connazionali pronti a fargli ponti d’oro: Paredes, Di Maria e Icardi, anche se il centravanti così saprebbe quasi per certo…di rimanere fuori dall’undici titolare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy