Juve, meglio lasciare a casa Cristiano: da quando non giocano più contro… non segna neanche Messi

Incredibile, ma vero: senza il suo miglior nemico, la Pulce perde gli stimoli.

di Redazione Il Posticipo

Numeri alla mano, alla Juventus convience che CR7 contro il Barcellona, resti a casa. Almeno… Pirlo avà la ragionevole certezza che non segerà Messi. Incredibile ma vero. Da quando Cristiano non è più in blancos, e non ha più incontrato Messi, anche la Pulce va in bianco. Incredibile, ma vero. Senza il suo miglior nemico, la Pulce perde gli stimoli.

IRRICONOSCIBILE – I numeri non mentono: Lionel Messi non ha segnato né fornito alcun assist in nessuna delle sue ultime partite contro il Real Madrid, a prescindere dalle competizioni. Nella scorsa stagione, Messi ha saltato l’appuntamento con il primo Clasico che si è giocato senza i due “mostri” a causa di un infortunio. Poi non ha segnato né fornito assist nel 5-1 che ha segnato la fine dell’esperienza di Lopetegui. E non ha inciso neanche nella sfida di Copa del Rey. All’andata la sfida si è conclusa 0-0. E al ritorno al Bernabeu il Barça è rimasto ancora all’asciutto di reti. Ancora un tentativo andato a vuoto nell’1-3 maturato pochi giorni fa. E a meno che il duello non si ripeta in Champions, il record resterà negativo.

BEI TEMPI – Sin quando Cristiano Ronaldo è stato in Spagna, invece, il testa a testa è stato sempre entusiasmante. Messi è sempre stato ispirato sia in termini di reti, (24-17 per l’argentino nel Clasico, 437 a 311 in Liga, ma con un campionato in più) che di titoli. Il duello fra i due alieni si era trasformato in una sorta di “goal war”. E si era esteso anche a livello di “pichichi” (prima l’uno e poi l’altro hanno demolito il record di Zarra, autore di 38 reti in campionato) planetario. E anche il Pallone d’Oro si alternava fra il portoghese e l’argentino sino a che Modric non si è… intromesso. Evidentemente la presenza del fuoriclasse portoghese serve da stimolo all’argentino. Non è un caso che da quando Cristiano non gioca più nel Clasico… per Messi non è più domenica.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy