Messi, Ronaldo e Rivaldo: tutti quanti fanno il…Ronaldinho!

Il mondo dei social si muove a velocità supersonica e c’è sempre una nuova moda che coinvolge i grandissimi del pallone. E la novità arriva da un ex Pallone d’Oro, che ha sfidato i suoi colleghi. E quindi, grazie a un filtro di Instagram, tutti fanno…il Ronaldinho.

di Redazione Il Posticipo

Dele Alli e la sua challenge? Già il passato. Per non parlare della sfida resa celebre da Marcelo, il giro fatto di colpi di testa consecutivi. Quella ormai è quasi la preistoria. Il mondo dei social si muove a velocità supersonica e c’è sempre una nuova moda che coinvolge i grandissimi del pallone. Anche perchè stavolta la novità arriva da uno che, in fondo, ha anche vinto un Pallone d’Oro… Uno che con il pallone faceva un po’ quel che voleva e che adesso sfida i suoi ex colleghi a fare meglio di lui. E quindi, grazie a un filtro di Instagram, tutti fanno…il Ronaldinho.

ronaldinho1

RONALDINHO CHALLENGE – Il cosa? Beh, quel trucchetto tipico di Dinho, che prevede di mantenere il pallone in equilibrio sulla propria testa. Non proprio la cosa più semplice del mondo, nè con il pallone vero che con quello…virtuale. E quindi ora esiste la possibilità di creare una story su Instagram in cui magicamente comparirà un pallone da tenere fermo. Ma a ogni singolo movimento, c’è il rischio che il pallone cada, rendendo ufficialmente persa la sfida. Tanto per aggiungere un effetto…davvero da Ronaldinho, per chi si cimenta nella sfida arriva anche una fascetta e, volendo, la possibilità di mettere uno sfondo simil-figurina, con tanto di campo da calcio.

RONALDINHO2

AMICI – Una cosa del genere piace? Evidentemente sì, perchè in fondo Ronaldinho ha i testimonial giusti per rendere immediatamente virale questa novità. Si sa, se qualcosa la fanno Messi, Neymar, Rivaldo o Willian, le possibilità che centinaia di migliaia di persone decidano di imitare i propri idoli è alta. Di conseguenza, molti amici di Dinho, nonchè qualche ex compagno come appunto Rivaldo e la Pulce, si sono prestati a fare…il Ronaldinho, taggando il brasiliano e dimostrando di essere in grado di vincere la sfida. E finalmente si parla di nuovo del Pallone d’Oro 2005 per qualcosa che non riguardi pignoramenti o denunce. Già un ottimo risultato!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy