Messi: numeri da alieno nonostante il dolore! Valverde rivela: “Ci stiamo prendendo cura di lui da parecchio”

Messi: numeri da alieno nonostante il dolore! Valverde rivela: “Ci stiamo prendendo cura di lui da parecchio”

Diciotto gol in diciassette partite: da Natale ad oggi, la Pulce ha fatto faville… ma non sta bene! A vuotare il sacco è stato il tecnico blaugrana alla vigilia del derby con l’Espanyol al Camp Nou: che cosa cambierà dopo questa rivelazione?

di Redazione Il Posticipo

I fenomeni sono più forti di tutto… persino del dolore! Da Natale ad oggi Lionel Messi è andato a mille: nelle ultime undici partite di Liga ha segnato nove volte. Il meglio lo ha dato nelle trasferte sul campo del Siviglia e del Betis, battute entrambe a suon di triplette. Numeri che farebbero pensare a un campione senza crepe, ma questo non sembra essere il caso dell’argentino. Alla vigilia del derby con l’Espanyol al Camp Nou, con una Liga da mettere in cassaforte, Ernesto Valverde ha vuotato il sacco quando gli è toccato di parlare delle condizioni della Pulce…

MALEDETTO INGUINE – Da fine dicembre, Messi ha segnato diciotto reti in diciassette partite: numeri che hanno trascinato il Barça in cima alla classifica della Liga (+10 sull’Atletico), alla finale di Copa del Rey (dopo aver eliminato il Real in semifinale) e ai quarti di finale di Champions League dove i blaugrana affronteranno il Manchester United. La Pulce ha subito un infortunio all’inguine nell’amichevole tra Argentina e Venezuela, ma l’attaccante dovrebbe esserci contro l’Espanyol. Valverde però ne ha approfittato per dire come stanno le cose: Messi ha lottato con guai di questo genere per almeno metà stagione, spingendo il club a predisporre un piano di allenamento specializzato tutto per lui.

DOLORE – Il tecnico del Barcellona ha parlato chiaramente alla vigilia del derby come riportato dal Mirror: “Pensiamo che sia tutto sotto controllo, ma Messi ha affrontato questi problemi per molto tempo. Ce ne siamo presi cura prima di Natale, abbiamo cercato di far diminuire il dolore e continueremo a farlo. Adesso Messi ha avuto qualche giorno di riposo”. Valverde sembra tranquillo nonostante i problemi della Pulce: “Prendiamo le decisioni insieme a Leo e parliamo con lui per vedere come sta. Facciamo così con tutti i nostri giocatori”. Valverde sembra preoccupato invece per il troppo entusiasmo che circonda la squadra: “Ogni volta mi parlano di treble e di double. Non abbiamo ancora vinto nulla”. Per provare a farlo però la presenza di Messi sarà indispensabile! Così come i suoi numeri da alieno, alla faccia del dolore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy