Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Messi imbarazza il PSG: ha chiesto di mostrare la Coppa al Parco dei Principi

Messi imbarazza il PSG: ha chiesto di mostrare la Coppa al Parco dei Principi - immagine 1
Messi avrebbe l'intenzione di sollevare il trofeo vinto in Qatar al Parco dei Principi, davanti ai suoi tifosi. Piccolo particolare: sono francesi.

Redazione Il Posticipo

Messi e Mbappé hanno chiuso il loro mondiale con sentimenti molto diversi: l'argentino ha sollevato al cielo del Qatar la Coppa del Mondo. Il francese, nonostante la tripletta realizzata in finale, non è riuscito a bissare il successo del 2018 in Russia. Secondo quanto riportato da RMC, però, Messi avrebbe l'intenzione di sollevare il trofeo vinto in Qatar al Parco dei Principi, davanti ai suoi tifosi. Piccolo particolare: sono francesi.

IMBARAZZO

—  

Quanto basta ed avanza per mettere in enorme difficoltà il club. Anche perché la finale, al netto del risultato, ha lasciato diversi strascichi che potrebbero essere sufficienti a influenzare il rapporto fra i due tenori di Galtier. Mbappé, secondo quanto riportato da goal.com oltre a dover assorbire la delusione della sconfitta ha sopportato alcune provocazioni da parte di Emiliano Martinez. Il portiere dell'Aston Villa ha scherzato con una bambola di una tartaruga Ninja che si riferiva all'attaccante francese. Messi non ha trattenuto risate che evidentemente poi dovrà spiegare nello spogliatoio.

RISPETTO

—  

Che i due non siano amici, è notorio. Al di là delle Alpi sostengono che vi sia una profonda divisione fra i calciatori francesi e i sudamericani. Altrettanto innegabile che vi sia la tendenza a rapporti cordiali e rispettosi. Al PSG però si ritiene che una celebrazione della serata di Lusail al Parco dei Principi potrebbe incrinare rapporti in equilibrio abbastanza precario sebbene vi sia la consapevolezza che la finale mondiale sia un evento a sé stante.

Messi imbarazza il PSG: ha chiesto di mostrare la Coppa al Parco dei Principi - immagine 1

SPOGLIATOIO

—  

Non era mai accaduto, però, che i calciatori più decisivi delle due nazionali si siano affrontati in una finale di un Mondiale provenendo dallo stesso club. Resta dunque da capire se quanto accaduto in Qatar avrà conseguenze. Nel dubbio meglio non aggiungere pepe alla vicenda. Ecco perché tutto lascia credere che Messi la situazione di stallo resterà tale fino a che non si avrà la chiarezza sul rapporto fra i due.